25 aprile 2019

Sport

Chiudi

26.03.2019

Nadia Fanchini punta a ritrovare il sorriso nella libera tricolore

Nadia Fanchini, 32 anni
Nadia Fanchini, 32 anni

Nadia Fanchini questa mattina va a caccia del titolo italiano di discesa libera a Falcade San Pellegrino. Nella località che in passato ha visto conquistare il prestigioso alloro alla sorella Elena e a Daniela Merighetti, cercherà di aggiornare il suo palmares tricolore già straordinario. Ieri ha affrontato al prova cronometrata senza spingere a fondo, prendendo confidenza con il tracciato. Le avversarie da battere sono Sofia Goggia, Francesca Marsaglia e Nicol Delago. La bergamasca cresciuta al Rongai Pisogne è stata la più veloce nel test cronometrato davanti proprio a Marsaglia, Delago e Fanchini distanziate rispettivamente di 25, 70 e 84/100. TEST probante per Nadia Fanchini, che tiene molto al tricolore. Anche se Sofia Goggia ha più volte dichiarato di voler vincere dopo tre argenti. «Al campionato italiano tengo molto perché mi ha permesso di fare breccia nello sci che conta - racconta Nadia Fanchini -. Non vedo l’ora di schierarmi al cancelletto di partenza per andare a caccia di un titolo che mi manca da alcuni anni». Dal 2008, quando vinse davanti alla sorella Elena. «Sto abbastanza bene e conto proprio di fare una bella gara, anche se le colleghe azzurre sono quantomai motivate e in forma per rendermi la vita non dura, bensì durissima. Anch’io voglio tornare in alto però, per cui sarà una gara tutta da vivere». •

A.MAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
63
Lecce
60
Palermo
57
Benevento
53
Pescara
50
Hellas Verona
48
Spezia
46
Cittadella
45
Perugia
45
Cremonese
42
Cosenza
42
Ascoli
42
Salernitana
38
Crotone
34
Venezia
33
Foggia
31
Livorno
31
Padova
26
Carpi
26
Ascoli - Venezia
1-0
Brescia - Salernitana
3-0
Carpi - Pescara
0-0
Cittadella - Cremonese
1-3
Cosenza - Spezia
1-0
Foggia - Livorno
2-2
Hellas Verona - Benevento
0-3
Palermo - Padova
1-1
Perugia - Lecce
1-2
Crotone - [ha Riposato]