24 gennaio 2020

Sport

Chiudi

28.12.2019

Rossetti, nel mirino c’è la Top 30: a Lienz un’altra chance mondiale

Marta Rossetti:  cinque le presenze per lei in Coppa del Mondo
Marta Rossetti: cinque le presenze per lei in Coppa del Mondo

A Lienz, in Austria, per conquistare la prima qualificazione in Coppa del Mondo: Marta Rossetti domani mattina sarà al via dello slalom speciale della challenge mondiale con l’obiettivo di entrare tra le prime trenta della classe e conquistare il pass per la seconda manche. In questa stagione la promettente slalomista di Puegnago ha già gareggiato in Coppa a Levi, in Finlandia, il 23 novembre, dove però non ha centrato l’obiettivo. Peraltro difficilissimo, perché partita con pettorale altissimo – il 57 - e con condizioni meteo quasi impossibili. Domani manderà a referto la quinta presenza in Coppa del Mondo dopo il debutto il 5 gennaio di quest’anno a Zagabria. Flachau in Austria l’8 gennaio e Spindleruv Mlyn, in Repubblica Ceca, il 9 marzo, le altre tappe alle quali ha partecipato senza mai riuscire a entrare nelle prime trenta della classe. «Spero proprio di centrare finalmente l’obiettivo, anche se è molto difficile perché parto sempre con pettorali piuttosto alti. Prima o poi devo conquistare l’opportunità di partecipare alla seconda discesa per potermi misurare con le avversarie fino in fondo. In questo periodo sto bene e sono nelle condizioni ideali per esprimermi al massimo». L’ATLETA delle Fiamme Oro di Moena è alla sua seconda stagione di Coppa del Mondo. Ha vent’anni e ha il futuro dalla sua. Però deve giocoforza alzare l’asticella, come ha peraltro dimostrato di poter fare nel parallelo di Coppa Europa a Kronplatz, in Alto Adige, il 21 dicembre, dove ha concluso quinta, suo miglior risultato nella challenge continentale dopo i due settimi posti di Funesdalen il 2 e 3 dicembre scorsi, conquistati proprio tra le porte strette. Lienz in tempi diversi ha portato bene a Marco Velo e Sabrina Fanchini. L’ex professionista di Ciliverghe ha vinto una tappa del Giro del Trentino il primo maggio 1997 con 2” di vantaggio su Enrico Zaina e Leonardo Piepoli. La più piccola delle campionessa di Montecampione il 28 dicembre 2011 ha ottenuto l’unica top ten in Coppa del Mondo, chiudendo ottava lo slalom gigante. Due anni dopo è stata invece sedicesima. Sono precedenti incoraggianti. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.MAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
47
Pordenone
35
Crotone
34
Virtus Entella
30
Cittadella
30
Chievoverona
29
Salernitana
29
Frosinone
28
Ascoli
27
Perugia
27
Juve Stabia
27
Pescara
26
Spezia
25
Pisa
25
Venezia
23
Empoli
23
Cremonese
22
Cosenza
20
Trapani
18
Livorno
13
Benevento - Pisa
1-1
Chievoverona - Perugia
2-0
Cosenza - Crotone
Cremonese - Venezia
0-0
Frosinone - Pordenone
2-2
Juve Stabia - Empoli
1-0
Livorno - Virtus Entella
4-4
Pescara - Salernitana
1-2
Spezia - Cittadella
1-1
Trapani - Ascoli
3-1