19 luglio 2019

Sport

Chiudi

29.05.2019

Ancora pioggia sui traguardi bresciani

Per il secondo anno di fila l’arrivo di tappa bresciano del Giro d’Italia si chiude sotto la pioggia. Lo scorso anno sul traguardo di Iseo si è scatenato un autentico nubifragio proprio pochi minuti prima della volata a ranghi compatti vinta dal campione italiano Elia Viviani, nel 2018 leader nella classifica a punti dopo aver conquistato ben quattro tappe. Questa volta è toccato a Giulio Ciccone e tutta la carovana subire le ire delle condizioni meteo in quella che doveva essere la tappa più impegnativa di questa edizione del Giro d’Italia numero 102. La speranza è che in futuro il meteo faccia giudizio, rendendo meno difficoltoso il compito dei corridori.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]