19 luglio 2019

Sport

Chiudi

09.06.2019

Breno, novanta minuti per il grande sogno

Il tecnico Mario TacchinardiIl Breno sfiderà oggi il Legnano nel ritorno dell’ultimo turno dei play-off che portano verso la D
Il tecnico Mario TacchinardiIl Breno sfiderà oggi il Legnano nel ritorno dell’ultimo turno dei play-off che portano verso la D

Novanta minuti. Gli ultimi di una stagione intensa e a tratti rocambolesca. Il primato in classifica, qualche treno perso e, infine, il passaggio obbligatorio ai play-off. Non si è fatto mancare nulla il Breno di Mario Tacchinardi, protagonista oggi alle 15.30 allo stadio «Tassara» del ritorno dell'ultimo turno contro il Legnano. Può bastare uno 0-0, o una vittoria con qualunque punteggio, per salire in D. UNA SFIDA da dentro o fuori, che oltre a valere un'intera stagione può riconsegnare una categoria già consacrata alla storia dei granata con la vittoria di una storica Coppa Italia dilettanti. Era la stagione 1989/90. Trent'anni dopo il Breno è pronto a scrivere un nuovo importante capitolo. Il ritorno nell'olimpo del dilettantismo nazionale è ad un solo passo. Favorito dall'1-1 maturato al termine della gara di andata, giocata domenica ad Inveruno a porte chiuse, e dal fatto che oggi lo stadio camuno si presenterà a tinte granata in virtù del divieto disposto dalla Prefettura circa la vendita dei tagliandi di ingresso ai residenti nella provincia di Milano. La squadra granata e il tecnico Mario Tacchinardi sono pronti per cercare di raggiungere la consacrazione. «Siamo carichi e motivati. Entreremo in campo senza pensare al risultato dell’andata: proporremo il nostro gioco cercando di fare nostra la partita e vincere - spiega l’allenatore camuno che non vuole affidarsi ad alcune genere di calcolo per questo importante appuntamento -. Sarebbe una grande soddisfazione per noi, ma anche per i tanti tifosi che durante l’anno ci hanno sempre accompagnato e sostenuto a gran voce anche in trasferta. Voglio vedere in campo una squadra armata da uno spirito battagliero, ma ho piena fiducia nei ragazzi». Riguardo la formazione titolare sono diversi i dubbi che Tacchinardi dovrà sciogliere. Alle assenze sicure di Ephraim e Martinazzoli per squalifica potrebbero aggiungersi quelle di Ndiour, Venturelli e Zagari, non al top della condizione. A centrocampo tutto dipenderà dalla presenza di Minotti. L’eventuale assenza dell’ex atalantino potrebbe portare il Breno a variare il proprio assetto (4-3-1-2 o 4-3-3 con l’eventuale posizione di Zagari a fare da ago della bilancia) in un 4-2-3-1. In attacco il faroerense Klettskarð si candida a vestire una maglia da titolare in un reparto che potrebbe essere completato da Tanghetti e Sorrentino. IL PAREGGIO dei primi 90 minuti permetterà al Breno di staccare il pass verso la Serie D in caso di vittoria con qualsiasi risultato o con un pareggio senza reti. Qualora l’1-1 andato in scena nel primo round di Inveruno venisse replicato anche al «Tassara» la sfida si prolungherebbe ai supplementari. E, di conseguenza ai calci di rigore. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Maffessoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]