01 ottobre 2020

Sport

Chiudi

08.12.2019 Tags: Calcio

Feralpisalò, c’è la capolista sulla strada del riscatto

Il tecnico dei gardesani Stefano Sottili, 50 anniFrancesco Pesce, 37 anni:  oggi sarà titolare in cabina di regia nella sfida contro la capolista Vicenza
Il tecnico dei gardesani Stefano Sottili, 50 anniFrancesco Pesce, 37 anni: oggi sarà titolare in cabina di regia nella sfida contro la capolista Vicenza

È un duello ad alto livello, quello che attende la Feralpisalò allo stadio «Menti» contro la capolista Vicenza. La squadra di Mimmo Di Carlo ha incassato solo 8 gol: nessuna, nell’intera serie C, è stata capace di tanto, visto che il Monza di Cristian Brocchi, in testa al girone A, e la Reggina di Mimmo Toscano, che guida il gruppo C, ne hanno subiti 9. Inoltre vanta il maggior numero di vittorie (12 in 17 gare) e il minore di sconfitte: 2, una a Piacenza il 13 ottobre e l’altra in casa col Padova il 3 novembre. Un’autentica corazzata, che viaggia ad andatura costante. I GARDESANI sono sesti a -10 dai biancorossi e nelle ultime due gare hanno raccolto un solo punto (sconfitta 0-2 con la Sambenedettese e pareggio per 2-2 con il Cesena). Per rimanere in corsa servirà ritrovare in fretta incisività e brio. Stefano Sottili ha svolto il lavoro di rifinitura ieri pomeriggio di ieri a porte chiuse, ma a cancelli aperti. Ha provato varie soluzioni, tanto che potrebbe modificare qualche pedina dell’assetto base (4-3-2-1). De Lucia tra i pali, Giani e Rinaldi centrali di difesa con Zambelli e Contessa terzini; Pesce in cabina di regia assistito da Magnino e Altobelli. Caracciolo sarà l’unica punta, mentre Ceccarelli e Scarsella agiranno alle spalle. Ma ci sono tre dubbi: in corsa per una maglia da titolare anche il difensore Altare, il terzino sinistro Mordini e il centrocampista Guidetti. «Tutti cercano l’antagonista del Vicenza - spiega Sottili -. Ha un allenatore molto legato all’ambiente, una piazza che garantisce una forte spinta. E la squadra ha tanti giocatori di qualità: chi subentra è sempre determinante. La dimostrazione di un organico di qualità, organizzato e ben gestito. Noi proveremo a metterli in difficoltà il più possibile». L’obiettivo è crescere. «Sì, ultimamente siamo stati meno brillanti. Da qui a Natale ci attendono quattro gare impegnative». «È UNA PARTITA di notevole spessore, con due squadre che hanno rose in grado di vincere il campionato o, comunque, di primeggiare - sostiene l’allenatore del Vicenza, Mimmo Di Carlo -. Da quando hanno cambiato allenatore hanno raccolto 20 punti: se fosse arrivato prima, forse ora sarebbero più avanti di noi. Bisogna portare rispetto alla Feralpisalò, ma davanti ai nostri tifosi dobbiamo fornire una prestazione di alto spessore. In settimana la squadra ha lavorato bene, e io sono molto fiducioso. I ragazzi stanno dimostrando di essere un gruppo compatto, dentro e fuori dal campo». Sul modulo: «Non consente di vincere le partite, mentre l’atteggiamento e la prestazione sì. Potremmo partire col 4-3-1-2, e poi passare al 4-4-2. Chi verrà allo stadio vedrà un bel match», conclude Di Carlo. L’arbitro Feliciani ha diretto due volte la Feralpisalò, con altrettanti successi: 3-2 con la Reggiana il 22 dicembre 2017 (tripletta di Andrea Ferretti) e 1-0 a Bergamo con l’AlbinoLeffe il 14 ottobre 2018, gol di Parodi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sergio Zanca
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
3
Empoli
3
Venezia
3
Pisa
1
Reggio Audace
1
Ascoli
1
Reggina
1
Brescia
1
Salernitana
1
Chievoverona
1
Pordenone
1
Spal
1
Virtus Entella
1
Cosenza
1
Lecce
1
Monza
1
Pescara
1
L.r. Vicenza Virtus
0
Cremonese
0
Frosinone
0
Brescia - Ascoli
1-1
Cosenza - Virtus Entella
0-0
Cremonese - Cittadella
0-2
Frosinone - Empoli
0-2
Lecce - Pordenone
0-0
Monza - Spal
0-0
Pescara - Chievoverona
0-0
Reggio Audace - Pisa
2-2
Salernitana - Reggina
1-1
Venezia - L.r. Vicenza Virtus
1-0