21 ottobre 2019

Sport

Chiudi

31.08.2019

Per le magnifiche quattro scatta l’ora X

L’antipasto non ha soddisfatto proprio tutti i palati, ma finalmente è arrivato il momento della portata principale per le quattro bresciane di Serie D. La Coppa Italia ha sorriso solo al Ciliverghe, unica formazione a qualificarsi per il secondo turno, ma tra domani e lunedì inizia il campionato che vede le nostre quattro rappresentanti inserite tutte nello stesso raggruppamento (girone D). Impegni subito molto complicati per tutte con avversari che, sulla carta e dopo un mercato estivo importante, puntano ai primi posti finali della classifica. Una prima giornata da trasferta: tutte e quattro le sfide di Breno, Calvina, Ciliverghe e Franciacorta sono infatti lontano dalle mura amiche. IL COMPITO sulla carta più difficile è certamente quello della Calvina, che fa visita alla grande favorita del girone: il Mantova. I ragazzi di Matteo Serafini hanno una voglia matta di riscatto dopo che la prima uscita stagionale, sconfitta casalinga nel derby contro il Breno, è costata la prematura uscita dalla Coppa Italia. L'altro test sulla carta quasi proibitivo tocca al Ciliverghe, che forte del rocambolesco 6-2 inflitto al Breno in Coppa, vuole provare a sorprendere anche al cospetto del Crema dei bresciani. Sono infatti originari della nostra provincia sia il direttore generale Giulio Rossi che il direttore sportivo Enrico Dalè, che dopo l’esperienza al Breno, chiusa solo poche settimane, è stato ufficializzato questa settimana. Gara in posticipo per la formazione di Filippo Carobbio, che gioca lunedì alle 20.30 per la concomitanza della gara interna della Pergolettese di Serie C. Tanta voglia di mettersi alle spalle la Coppa anche per il Breno, che dopo il pesantissimo 2-6 subito proprio dal Ciliverghe deve ritrovare fiducia e convinzione nei propri mezzi su un campo non semplice come quello del Fiorenzuola. Compito del tecnico Mario Tacchinardi sarà quello di riuscire a non far cambiare l’atteggiamento sempre propositivo della squadra visto per tutto il precampionato. C’È GRANDE voglia di capire anche le potenzialità dell’ambizioso Franciacorta a cui spetta la trasferta più lontana in casa del Forlì. Dopo un mercato estivo da protagonista, la squadra del presidente Giambattista Belotti è chiamata a confermare sul campo tutte le proprie qualità. Da riscattare c’è anche il mezzo passo falso della prima uscita stagionale: sconfitta ai calci di rigore contro la Pro Sesto che è costata l’addio anticipato alla Coppa Italia. Queste le gare delle formazioni bresciane della prima giornata del girone D di serie D: Mantova - Calvina, Forlì - Franciacorta e Fiorenzuola - Breno (domani ore 15); Crema - Ciliverghe (lunedì alle ore 20.30). • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Giori
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
18
Crotone
15
Empoli
15
Salernitana
14
Perugia
14
Chievoverona
13
Ascoli
12
Venezia
12
Virtus Entella
12
Cittadella
12
Pordenone
11
Cremonese
11
Pisa
10
Pescara
10
Cosenza
7
Spezia
7
Juve Stabia
7
Frosinone
6
Trapani
5
Livorno
4
Benevento - Perugia
1-0
Chievoverona - Ascoli
2-0
Cittadella - Cosenza
1-3
Empoli - Cremonese
1-1
Frosinone - Livorno
Juve Stabia - Pordenone
4-2
Pescara - Spezia
1-2
Pisa - Crotone
1-1
Venezia - Salernitana
1-0
Virtus Entella - Trapani
1-1