07 dicembre 2019

Sport

Chiudi

10.11.2019

Primavera, riparte la rincorsa play-off

Francesco Ruocco: ha trasformato il rigore del 2-0Il fallo di Ales Mateju su Andrea Belotti: per il terzino cartellino rosso
Francesco Ruocco: ha trasformato il rigore del 2-0Il fallo di Ales Mateju su Andrea Belotti: per il terzino cartellino rosso

La Primavera biancazzurra rialza la testa dopo la bruciante sconfitta subita in casa nel derby contro la Cremonese. Il passaggio a vuoto contro i grigiorossi viene spazzato via da una buona prestazione sul campo di un Cittadella ostico ma tutt’altro che irresistibile. Lo 0-2 finale è la logica conseguenza di una partita che ha visto i baby biancazzurri guidati da Elia Pavesi gestire meglio. E ora la classifica torna a sorridere. In un colpo solo, grazie anche ai risultati provenienti dagli altri campi, il Brescia guadagna la sesta posizione solitaria a quota 11. Mettendosi alle proprie spalle Spal, Virtus Entella e Parma alla vigilia del trittico terribile che concluderà il girone di andata. Sì, perché il Brescia dovrà affrontare le prime tre della classe prima di archiviare la prima metà della stagione. In rigoroso ordine cronologico: Milan (secondo e unica squadra ancora imbattuta) in casa, poi la capolista Hellas Verona in trasferta, e infine, in casa, il Pordenone, la rivelazione grazie all’attuale terzo posto. LA PARTITA. Brescia attendista nel primo tempo poi, nella ripresa, dopo aver preso bene le misure all’avversario, arrivano i gol che decidono l’assegnazione dei tre punti. Un successo meritato che trova in Nolaschi l’autore del vantaggio biancazzurro, grazie ad una pregevole conclusione in corsa sul primo palo dopo un traversone. Il Cittadella fatica a reagire e per il Brescia la strada verso la vittoria sembra spianata. A pochi minuti dalla conclusione i ragazzi di Pavesi chiudono i conti con la rete del raddoppio, realizzata da Ruocco grazie ad un calcio di rigore assegnato per un fallo di mano in area da parte di un difensore veneto. L’ex attaccante della Pavoniana non perdona e realizza così il suo settimo gol stagionale dopo sole otto presenze (699 minuti giocati). • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
34
Crotone
22
Pordenone
22
Cittadella
22
Perugia
22
Ascoli
21
Chievoverona
21
Pescara
20
Pisa
20
Frosinone
20
Salernitana
19
Virtus Entella
19
Empoli
18
Venezia
17
Cremonese
17
Spezia
16
Juve Stabia
14
Cosenza
13
Trapani
13
Livorno
11
Benevento - Trapani
5-0
Chievoverona - Cremonese
Cittadella - Salernitana
Empoli - Ascoli
Juve Stabia - Frosinone
Perugia - Cosenza
Pescara - Venezia
Pisa - Virtus Entella
Pordenone - Crotone
Spezia - Livorno