14 novembre 2019

Sport

Chiudi

20.10.2019

Esposito: «Risultato giusto Ci serve maggiore lucidità»

Il capitano David Moss:  Germani costretta a piegare la testa per la seconda volta in campionato dopo il tonfo esterno con BrindisiTutto il disappunto di Vincenzo Esposito:  Germani sconfitta
Il capitano David Moss: Germani costretta a piegare la testa per la seconda volta in campionato dopo il tonfo esterno con BrindisiTutto il disappunto di Vincenzo Esposito: Germani sconfitta

Alberto Banzola TRIESTE Per Brescia tanti rimpianti nella serata vincente di Trieste. La partita che poteva essere della Germani, persa, ripresa, ripersa in una rincorsa infinita durata 40’ ed in cui la squadra di Dalmasson, come giustamente riconosciuto da Enzo Esposito a fine partita, ha meritato la vittoria: «Faccio i miei complimenti a Trieste. Nell’arco dei 40’ ha giocato meglio di noi, è partita molto bene; noi invece aspettiamo almeno un quarto per entrare in ritmo». Scene già viste in precedenza, con Trento, con Lubiana: ieri sera è arrivata la sconfitta. «Giocando di rincorsa, rischi di arrivare in fondo con poca benzina. Dobbiamo giocare con più lucidità, essere maggiormente concentrati: nei momenti importanti, che non possono essere solo quelli finali, i nostri errori consecutivi ci fanno gettare al vento quanto fatto per riaprire le partite». QUALCOSA di positivo da cui ricominciare comunque c’è: «Il lavoro difensivo degli ultimi due quarti, bisogna partire con una lucidità diversa. Andiamo in campo col Darussafaka mercoledì e adesso c’è solo un aspetto importante da curare: recuperare le energie». Un aspetto però non è piaciuto: «Offensivamente dobbiamo giocare più sotto controllo: abbiamo avuto la possibilità di ribaltare il risultato e non ci siamo riusciti, abbiamo preteso di giocare al ritmo di chi va in campo una volta sola alla settimana». Scoprendosi un po' troppo a inizio gara: «Troppi 26 punti subiti in un quarto: non possiamo concedercelo». Per Esposito è una questione fisica, non mentale: «Giocare l’Eurocup ti asciuga. Lo sapevamo e non sono preoccupato: dobbiamo imparare a gestirci, a cercare di capire come affrontare le gare dal punto di vista fisico». Serata di sperimentazione, visto che a un certo punto in campo c’erano i tre play in contemporanea: «Vitali, se pressato, ha bisogno di energia. Noi ci siamo dovuti adattare agli avversari dirottando Luca da guardia, e abbiamo utilizzato gli altri con ritmi più alti». Sui punti su cui lavorare, c’è anche l’attenzione nei possessi: «18 palle perse sono tante, e se ci fate caso sono arrivate nei momenti di stanchezza. Giocare contro chi gioca una volta sola a settimana agli stessi ritmi non è possibile». Esposito rende omaggio all’atmosfera che si respira a Trieste: «Credo che, al di là dell’omaggio alla piccola Sveva, lo spettacolo offerto da Trieste sia uno dei migliori in Italia. Il gesto fatto per ricordare la piccola scomparsa è stato molto bello. Giocare qui è una bella sensazione… Se avessimo vinto, sarebbe stata anche migliore». De Andre Lansdowne a fine gara è dispiaciuto per la sconfitta: «È stata una partita dura ed intensa: noi abbiamo giocato bene nella ripresa, con scelte intelligenti e approfittando del nervosismo dei nostri avversari». Sui minuti finali, ha le idee chiare il cannoniere della Germani: «Abbiamo forzato, dovevamo rallentare, trovare altre soluzioni. C’è mancata la pazienza e sull’approccio iniziale non adeguato, per noi resta un rebus. Ne parliamo anche tra di noi: l’unica certezza è che dovremmo interpretare tutti la partita come fa David Moss. Per tutti i 40’». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Banzola
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
25
Crotone
21
Cittadella
20
Pescara
19
Pordenone
19
Perugia
19
Chievoverona
18
Salernitana
18
Ascoli
17
Empoli
17
Frosinone
17
Pisa
16
Venezia
16
Virtus Entella
16
Cremonese
15
Cosenza
12
Spezia
12
Juve Stabia
11
Livorno
10
Trapani
7
Cremonese - Salernitana
1-0
Crotone - Ascoli
3-1
Empoli - Pescara
1-2
Frosinone - Chievoverona
2-0
Juve Stabia - Benevento
1-1
Perugia - Cittadella
0-2
Pisa - Spezia
3-2
Trapani - Cosenza
2-2
Venezia - Livorno
1-0
Virtus Entella - Pordenone
1-1