12 luglio 2020

Sport

Chiudi

11.03.2020 Tags: Basket

Germani, la stagione non si ferma: «A porte chiuse ma ci alleneremo»

DeAndre Lansdowne:  il 5 aprile il ritorno in campo a Pistoia?
DeAndre Lansdowne: il 5 aprile il ritorno in campo a Pistoia?

Alberto Banzola Un piccolo ritorno alla normalità in un momento che di normale non ha proprio nulla. Il Basket Brescia Leonessa targato Germani ha sciolto le riserve, e dopo i diversi provvedimenti adottati dal Governo ha deciso di proseguire, seppure a singhiozzo, la propria stagione. Ieri mattina il general manager Sandro Santoro e coach Vincenzo Esposito hanno scelto, al termine di una riunione con tutto lo staff tecnico e quello dirigenziale, di continuare ad allenare il gruppo in previsione del rientro in campo che dovrebbe avvenire domenica 5 aprile a Pistoia. «Da oggi si ritorna in palestra con un programma alleggerito rispetto ai nostri standard - spiega Santoro - In ottemperanza alle disposizioni governative, ci alleneremo a porte chiuse fino alla settimana che precede il rientro in campionato». 24 ore dopo lo stop a tutte le competizioni imposto dal Coni e dalla Fip, c’è cauto ottimismo in casa Brescia sulla data della prima partita da disputare; e la possibilità concessa alle squadre professionistiche di potersi allenare (a porte chiuse) ha spazzato via i dubbi che aleggiavano fino a ieri sull’eventualità di posticipare al weekend successivo (quello pasquale) il ritorno al basket giocato. «Effettueremo quattro allenamenti giornalieri a settimana a partire da oggi fino al 29 marzo, intensificando la preparazione in vista della gara in Toscana». E ci sarà la squadra al completo ad allenarsi: nessuno degli americani ha deciso di lasciare Brescia, come invece è capitato in altre piazze della Serie A. Scelta singolare quella della Leonessa, mentre molte società della massima serie hanno deciso diversamente, ordinando un rompete le righe temporaneo e programmando la ripresa dell’attività la prossima settimana. Il tutto in un momento di grande confusione, soprattutto a livello internazionale: dal dietrofront di Sassari che si era opposta alla scelta di giocare in coppa a Burgos con il pubblico presente, alla scelta di Eurolega di imporre all’Olimpiacos di giocare a Milano, mettendo a rischio quarantena al rientro in Grecia i giocatori del club ateniese. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
77
Crotone
58
Pordenone
55
Spezia
53
Cittadella
52
Frosinone
51
Empoli
48
Chievoverona
47
Salernitana
47
Pisa
46
Virtus Entella
43
Perugia
41
Cremonese
40
Pescara
40
Venezia
40
Ascoli
39
Juve Stabia
37
Trapani
34
Cosenza
31
Livorno
21
Ascoli - Salernitana
3-2
Benevento - Venezia
1-1
Chievoverona - Trapani
1-1
Cittadella - Crotone
1-3
Empoli - Frosinone
2-0
Juve Stabia - Virtus Entella
1-1
Livorno - Cremonese
1-2
Pescara - Perugia
2-2
Pordenone - Pisa
1-0
Spezia - Cosenza
5-1