12 luglio 2020

Sport

Chiudi

29.03.2020 Tags: Basket

Germani, per la Serie A è suonata l’ultima sirena

Coach Vincenzo Esposito sembra chiedere lumi sulla situazioneBrian Sacchetti, 33 anni, e Luca Vitali, 33: sono due delle colonne portanti della Germani Brescia
Coach Vincenzo Esposito sembra chiedere lumi sulla situazioneBrian Sacchetti, 33 anni, e Luca Vitali, 33: sono due delle colonne portanti della Germani Brescia

Alberto Banzola Game over per la serie A di basket? Non è ancora detto, ma l’ultima sirena di questa stagione sembra essere suonata anzitempo. Ieri mattina la Gazzetta dello Sport ha dato la notizia che la serie A è arrivata al capolinea: è veramente così? Nel clima di incertezza generale, con tutta l’Italia bloccata, è difficile pensare a una ripresa della stagione nei tempi dettati dal nuovo presidente di Lega Umberto Gandini, che ha ipotizzato di ricominciare il 16-17 maggio dando 2 settimane alle squadre per riorganizzarsi e chiudere la stagione entro il 30 giugno. Ma è pensabile attuare un sistema per cui, dopo i 15 giorni di preparazione, le squadre possano giocare ogni 48 ore tra campionato e play-off? Rimettere in «forma campionato» formazioni che andrebbero poi esposte a sforzi fisici notevoli, appare impossibile: il rischio di infortuni muscolari sarebbe altissimo in roster che saranno comunque azzoppati. Gli americani e gli stranieri rientrati nei Paesi di origine saranno messi in quarantena, una volta atterrati in Italia, e ritarderanno la loro presenza in campo di altre 2 settimane: stessa sorte toccherebbe ai sostituti. Uno scenario di incertezza in cui la cosiddetta equità competitiva, condicio sine qua non per tornare in campo, mancherebbe totalmente. Inoltre lo stop, inizialmente posto fino al 4 aprile verrà certamente prorogato al 18. «L’obiettivo resta concludere sul campo la stagione», ricorda Sandro Santoro, direttore generale della Germani -. Ma ogni giorno che passa, per noi è sempre più difficile pensare di ripartire». IL PROBLEMA resta trovare la quadratura del cerchio: a cascata lo stop (che potrebbe essere annunciato dalla Federazione nei prossimi 10 giorni) coinvolgerebbe anche gli altri campionati ancora in bilico (A2 e serie B) e le società inizierebbero a programmare la prossima stagione: «Le ipotesi che manteniamo in questo momento sono quelle alla stagione in essere», commenta Santoro, anche se ormai sembra impossibile che si ritorni in campo. Nel caso di mancata conclusione della stagione, la serie A resterebbe congelata alla fine del girone d’andata, ultimo turno in cui tutte le squadre avevano egual numero di partite giocate: lo scudetto non verrebbe assegnato, niente retrocessioni automatiche, anche se qualche squadra in forti difficoltà economiche potrebbe scegliere la strada dell’autoretrocessione. Brescia da terza classificata sarebbe la seconda avente diritto all’Eurocup con la Virtus Bologna (Sassari, seconda, ha un contratto pluriennale per la Champions League) ma è prematuro fare questi ragionamenti, anche perché la stagione delle competizioni continentali è ancora più a rischio. La fiammella della speranza resta accesa, ma appare improbabile che si riesca a scendere in campo prima della prossima annata. Nessun supplementare in vista: l’ultima sirena sulla stagione 2019-20 è già suonata. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
77
Crotone
58
Pordenone
55
Spezia
53
Cittadella
52
Frosinone
51
Empoli
48
Chievoverona
47
Salernitana
47
Pisa
46
Virtus Entella
43
Perugia
41
Cremonese
40
Pescara
40
Venezia
40
Ascoli
39
Juve Stabia
37
Trapani
34
Cosenza
31
Livorno
21
Ascoli - Salernitana
3-2
Benevento - Venezia
1-1
Chievoverona - Trapani
1-1
Cittadella - Crotone
1-3
Empoli - Frosinone
2-0
Juve Stabia - Virtus Entella
1-1
Livorno - Cremonese
1-2
Pescara - Perugia
2-2
Pordenone - Pisa
1-0
Spezia - Cosenza
5-1