22 novembre 2019

Sport

Chiudi

19.10.2019

Per Iseo, Cus Brescia e Verolese arrivano tre successi in discesa

Iseo batte Desenzano e si aggiudica il derby dei laghi di PromozioneSeconda vittoria per Coccaglio nella trasferta di Palosco
Iseo batte Desenzano e si aggiudica il derby dei laghi di PromozioneSeconda vittoria per Coccaglio nella trasferta di Palosco

Con le facili vittorie di Iseo, Cus Brescia e Verolese, e quella un poco più sofferta del Pitra Trenzano, il terzo turno del campionato di Promozione ha riservato molte più conferme che sorprese. Nella semplice affermazione esterna della Verolese sul campo di Bancole, che di blasone ha ormai solo la sua storia, da menzionare le brillanti prestazioni individuali di Genco e Boninsegna. Nel derby dei due laghi affermazione secca per i sebini della Pallacanestro Iseo, ancora a punteggio pieno dopo le prime tre giornate di campionato. Nella sfida tra due delle squadre più giovani del torneo, gli iseani si stanno dimostrando molto più pronti dei rivali. Mantiene la propria imbattibilità stagionale e la vetta della classifica il Pitra Trenzano, messo alla frusta per trenta minuti buoni dal neo promosso Nave-Bovezzo. Lo sprint vincente la squadra di Giorgio Tedoldi lo piazza nel corso dei dieci minuti finali, con Cittadini in evidenza dal punto di vista realizzativo. Doveva in qualche modo rappresentare il big-match di giornata, tra due squadre di alto rango, e invece la sfida tra San Zeno e Brescia Bk Roncadelle è stata a senso unico. Il San Zeno, affidate le chiavi dell’attacco all’ex Wenter e a Mirandola, non ha dato scampo all’ancora acerbo team di Giovanni Marchina. Derby cittadino senza storia tra Cus Brescia e Lions. Troppo forte la squadra universitaria per la giovane formazione affidata a Stefano Quarena. Match che i padroni di casa hanno già messo in ghiaccio all’inizio del secondo tempo, quando i canestri di Marchi e Giotto hanno spaccato in due la partita. Risultato a sorpresa nel derby della Bassa. Il Ghedi di Fabio Erbesato è riuscito a far capitolare sul proprio campo il quotato Amico Basket Carpenedolo. Ghedi molto combattivo e Carpenedolo abbastanza nervoso, sono state le caratteristiche di una partita che gli ospiti hanno sempre comandato nel punteggio. ROMPE IL DIGIUNO e conquista i primi due punti della nuova stagione il Pisogne di Marco Spatti e Paolo Parzani, andato a far risultato sul terreno della Polisportiva Ome. Franciacortini in difficoltà sin dalle prime battute dell’incontro, con Pisogne molto attento in difesa ed efficacie in attacco con Tognonsini e Pezzotti. Nel girone gestito dalla Fip orobica doppio successo esterno per Coccaglio e Vespa Castelcovati. Il Basket Coccaglio di coach Giorgio Moretta ha conquistato la sua seconda vittoria consecutiva domando la Pallacanestro Palosco dopo aver comandato il gioco sin dai primissimi minuti dell’incontro. Sugli scudi Massetti, autore di 22 punti con 16 rimbalzi catturati. Più o meno stesso copione a Trescore, dove a vincere è stato il Vespa Castelcovati diretto da Daniele Bosetti, con Superti nelle vesti di top scorer. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Folco Donati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
25
Crotone
21
Cittadella
20
Pescara
19
Pordenone
19
Perugia
19
Chievoverona
18
Salernitana
18
Ascoli
17
Empoli
17
Frosinone
17
Pisa
16
Venezia
16
Virtus Entella
16
Cremonese
15
Cosenza
12
Spezia
12
Juve Stabia
11
Livorno
10
Trapani
7
Cremonese - Salernitana
1-0
Crotone - Ascoli
3-1
Empoli - Pescara
1-2
Frosinone - Chievoverona
2-0
Juve Stabia - Benevento
1-1
Perugia - Cittadella
0-2
Pisa - Spezia
3-2
Trapani - Cosenza
2-2
Venezia - Livorno
1-0
Virtus Entella - Pordenone
1-1