23 agosto 2019

Sport

Chiudi

07.07.2019

Apprezzato per competenza e sobrietà

SUL CAMPO. Da sempre stimato dai giocatori, e dagli sportivi tutti, per la serietà e l’eleganza, Saleri premia Davide Possanzini, capitano del Brescia promosso in A nel 2009/10.AL MEMORIAL.  A Salò, per il torneo dedicato alla memoria di Felice Saleri, Sergio Saleri insieme ai presidenti Renzo Cavagna (Lumezzane), Gino Corioni (Brescia) e Giuseppe Pasini (Feralpisalò).NEL CENTENARIO. Con Claudio Cremonesi e Gino Corioni in una delle sale della mostra a Palazzo Martinengo dedicata al secolo compiuto dal Brescia, nel 2011.
SUL CAMPO. Da sempre stimato dai giocatori, e dagli sportivi tutti, per la serietà e l’eleganza, Saleri premia Davide Possanzini, capitano del Brescia promosso in A nel 2009/10.AL MEMORIAL. A Salò, per il torneo dedicato alla memoria di Felice Saleri, Sergio Saleri insieme ai presidenti Renzo Cavagna (Lumezzane), Gino Corioni (Brescia) e Giuseppe Pasini (Feralpisalò).NEL CENTENARIO. Con Claudio Cremonesi e Gino Corioni in una delle sale della mostra a Palazzo Martinengo dedicata al secolo compiuto dal Brescia, nel 2011.

Storico presidente del Brescia, Sergio Saleri è rimasto nei cuori degli appassionati ed è stato considerato un esempio da seguire da tanti imprenditori che hanno voluto seguirne le orme nel mondo del pallone.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1