15 luglio 2020

Sport

Chiudi

25.05.2020 Tags: Brescia Calcio

Balotelli sempre più
isolato ormai
distante dal Brescia

Mario Balotelli, 29 anni, al lavoro a Torbole Casaglia FOTOLIVE
Mario Balotelli, 29 anni, al lavoro a Torbole Casaglia FOTOLIVE

Mario Balotelli e il Brescia non sono mai stati così distanti. A separarli non c’è solo il ponticello che a Torbole Casaglia collega i campi della prima squadra a quelli del settore giovanile dove l’attaccante si allena da giorni in solitaria. La frattura è ben più profonda. È SCESO il gelo, in pieno maggio, tra il numero 45 e Massimo Cellino. Dall’ultima apparizione in campionato ad oggi le strade del giocatore e quelle del presidente sembrano viaggiare in direzioni opposte. Tanti gli indizi per una tesi che prende corpo: addio scontato a fine stagione. Intorno a Balo s’infiamma il mercato brasiliano. Vasco da Gama, Botafogo e Flamengo i club pronti ad acquistarlo. La crisi tra Balotelli ed il Brescia si è acuita in questa fase di calcio non giocato, periodo nel quale Cellino non ha risparmiato frecciate all’attaccante. I primi scricchiolii alla vigilia della sfida con il Sassuolo alla quale Balotelli non voleva partecipare. Era l’8 marzo. Un mal di pancia montato nel periodo di lockdown per una frase goliardica sulla Juventus che provocò una presa di distanza ufficiale del Brescia. Rimasto in silenzio, invece, quando è stato lo juventino Chiellini a prendere di mira l’attaccante biancazzurro. Balotelli è tornato al centro sportivo solo giovedì, 9 giorni dopo gran parte dei compagni. Dal suo rientro l’attaccante si sta allenando da solo sui campi destinati al settore giovanile (per qualcuno quello degli epurati). Eppure lo spazio a Torbole non manca. Un distacco acclarato ancor più dallo staff messo a disposizione. In questi tre giorni di lavoro Mario è stato seguito dagli ex collaboratori di Fabio Grosso e Eugenio Corini (Salvatore Sciuto, Stefano Cellio e Marco Ramponi) richiamati non senza polemiche. A dispetto del resto della rosa per Mario ancora nessuna seduta con lo staff tecnico attuale composto dal vice Michele Fini e dal preparatore Francesco Bertini. L’ARIA attorno al calciatore si è così fatta pesante. Il rischio è quello di una convivenza difficile e complicata. Un trattamento differenziato rispetto ai compagni a minare l’umore di Mario, che in alcune circostanze l’avrebbe anche fatto notare. Amarezza e frustrazione emerse ancor più nella giornata di ieri quando Balotelli ha svolto una sessione d’allenamento flash. Arrivato a Torbole alle 8.50, alle 9.45 era già risalito in macchina. Un solo sorriso, per una tifosa che lo attendeva all’esterno del centro. Con l’ormai imminente ripresa del campionato per l’attaccante il rischio di vivere questi ultimi mesi da separato in casa è concreto. Determinante sarà il ritorno al timone del tecnico Diego Lopez, con il conseguente ripristino degli allenamenti collettivi. Il giudizio del tecnico che lo ha fatto capitano dalla gara con l’Udinese fino alla sfida di Reggio Emilia sarà fondamentale. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Pettenò
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
77
Crotone
61
Spezia
56
Pordenone
55
Frosinone
52
Cittadella
52
Salernitana
50
Empoli
48
Chievoverona
47
Pisa
47
Virtus Entella
44
Cremonese
43
Ascoli
42
Pescara
41
Venezia
41
Perugia
41
Juve Stabia
38
Trapani
37
Cosenza
34
Livorno
21
Ascoli - Empoli
1-0
Cosenza - Perugia
2-1
Cremonese - Chievoverona
1-0
Crotone - Pordenone
1-0
Frosinone - Juve Stabia
2-2
Livorno - Spezia
0-1
Salernitana - Cittadella
4-1
Trapani - Benevento
2-0
Venezia - Pescara
1-1
Virtus Entella - Pisa
1-1