21 ottobre 2020

Sport

Chiudi

30.09.2020 Tags: Brescia Calcio

Brescia contro
Trapani? Oggi
non s’ha da fare

Il centrocampista olandese Tom Van de Looi, 21 anni: è uno dei nuovi acquisti del Brescia FOTOLIVE
Il centrocampista olandese Tom Van de Looi, 21 anni: è uno dei nuovi acquisti del Brescia FOTOLIVE

Ne ha viste tante, ha niente da dimostrare. Dice quello che pensa, esprime concetti sacrosanti. Gigi Delneri, l’allenatore del Brescia, parla da buon padre di famiglia a poche ore da una partita di Coppa Italia che con ogni probabilità nemmeno si giocherà. Perché gli avversari sono in pieno caos societario, hanno appena perso a tavolino la prima gara di campionato (non si sono presentati allo stadio di casa loro) e pensano di non affrontare neanche questa trasferta (nessun volo è previsto). A costo di essere eliminati. In casa biancazzurra in queste ore l’inquietudine è legittima anche perché nell’Ascoli affrontato sabato a Mompiano è stato riscontrato un caso di positività. La società fa sapere che tutti i giocatori hanno effettuato tamponi e sono risultati negativi. Ma avrebbe senso scendere in campo contro il Trapani così, alla cieca, nell’incertezza del rispetto delle norme anti-Coronavirus, in tempi di pandemia tutt’altro che silente? La risposta arriva da Delneri. Ed è quella giusta. «Se non ci sono le condizioni per giocare in sicurezza, questa partita è meglio non giocarla - sostiene il tecnico di Aquileia -. Bisogna andarci cauti col Covid; quello che è successo in Napoli-Genoa lo ha dimostrato». Quattordici (!) i positivi nel club rossoblù. E nel Trapani? «Non conosciamo le loro condizioni sanitarie. Occorre tenere gli occhi aperti, il nostro ambiente è esposto ai contatti, il rischio di contagio è costante, anche se si tratta di giovani forti dire che c’è preoccupazione è poco». IL TRAPANI ieri ha vissuto una serata di riunione-fiume da un notaio per il passaggio di proprietà in atto. Domenica contro la Casertana non ha giocato: 0-3 e un punto di penalizzazione in vista. Se non si presenterà al Rigamonti sarà fuori dalla Coppa Italia. Qualora dovesse arrivare a Mompiano, il Brescia sarebbe chiamato ad affrontarlo. Ma desta allarme il motivo per cui è saltato il debutto in campionato dei siciliani: la mancanza di un medico sociale. Quello responsabile del Trapani è stato indisponibile per più di due settimane e la dirigenza non è riuscita a sostituirlo in tempo. L’ex fantasista del Brescia Oberdan Biagioni, neo allenatore del Trapani, nell’eventualità di una trasferta in extremis dovrebbe affidarsi a un gruppo imbottito di Primavera. Delneri impiegherebbe dall’inizio molte delle seconde linee. «Sabelli non credo sia recuperato, Torregrossa forse, vorrei schierarlo e così Morosini. Ayé, che con l’Ascoli mi è piaciuto, può riposare. In generale l’intenzione sarebbe utilizzare chi ha avuto meno spazio - dice l’allenatore -. In ogni caso siamo preparati per dare il massimo». Se mai si giocasse. Ipotesi ora improbabile. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gian Paolo Laffranchi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
10
Empoli
10
Salernitana
8
Venezia
7
Chievoverona
7
Frosinone
7
Reggina
6
Reggio Audace
4
Cosenza
4
Brescia
4
Lecce
4
Ascoli
4
Monza
3
Spal
3
Pordenone
3
Virtus Entella
3
Pisa
3
L.r. Vicenza Virtus
2
Cremonese
2
Pescara
1
Ascoli - Reggio Audace
2-1
Chievoverona - Brescia
1-0
Cittadella - Pordenone
2-0
Empoli - Spal
2-1
Frosinone - Virtus Entella
0-0
Lecce - Cremonese
L.r. Vicenza Virtus - Salernitana
1-1
Pisa - Monza
1-1
Reggina - Cosenza
0-0
Venezia - Pescara
4-0