07 dicembre 2019

Sport

Chiudi

13.08.2019

Brescia, un’estate
senza casa, in Coppa
giocherà a Perugia

Sandro Tonali, 19 anni, nella gara di campionato a Perugia del 22 gennaio: il Brescia vinse per 2-0
Sandro Tonali, 19 anni, nella gara di campionato a Perugia del 22 gennaio: il Brescia vinse per 2-0

Tre trasferte una dietro l’altra, tanto per gradire. Manca solo l’ufficialità della Lega di Serie A, ma il Brescia con tutta probabilità sarà costretto a giocare in trasferta il debutto ufficiale del 2019-2020, la stagione che segna il tanto sospirato ritorno in Serie A dopo 8 anni di purgatorio cadetto, spesso molto vicino all’inferno. La gara contro il Perugia, valida per il 3° turno di Coppa Italia, si giocherà a campi invertiti: domenica probabilmente alle 20,30 allo stadio «Curi» nel capoluogo umbro e non al «Martelli» di Mantova, individuato dalla società come teatro della partita.


IL «RIGAMONTI», è risaputo, è interessato dai lavori che dovranno essere ultimati entro il 15 settembre, giorno della prima gara interna contro il Bologna. E il 25 arrivano la Juventus e Cristiano Ronaldo. In Serie A il debutto sarà a Cagliari domenica 25, la seconda giornata sabato 31 a San Siro contro il Milan. Tornando alla Coppa Italia, c’è un problema in più: la gara d’esordio fa parte del «pacchetto abbonamento» e sarebbe quindi compresa nelle 20 (19 di campionato + una di Coppa Italia) acquistate dai sostenitori che hanno sottoscritto la tessera stagionale. Cosa farà ora il Brescia? Se a Perugia arriveranno la vittoria e il passaggio del turno, poco male: gli abbonati potranno usufruire del «pacchetto» per la gara del 4° turno, prevista per il 4 dicembre contro la vincente della sfida tra il Sassuolo di Roberto De Zerbi e lo Spezia. Se così non fosse, si studieranno altre forme di risarcimento. E intanto lunedì 19, come annunciato dalla società, riaprirà la campagna abbonamenti con l’obiettivo di arrivare a quota 10mila. Ai sostenitori resta un grande amaro in bocca. La soluzione Mantova era accettabile per la distanza (un’ora di auto). Così, invece, si toglie a molti la possibilità di vedere dal vivo la squadra che si appresta a tornare tra le grandi. E viene anche un pizzico di rabbia nel constatare che, ancora una volta, la squadra di calcio della città è stata fortemente penalizzata.


I LAVORI a Mompiano sono iniziati solo alla fine di giugno, ma che il Brescia potesse giocare in Serie A lo si era capito già a marzo. Invece si è iniziato ad agire solo a campionato finito, in maggio, perdendo settimane preziose. I lavori stanno procedendo, con il termine fissato a metà settembre. Oggi alle 17,30, quando la squadra riprenderà la preparazione a Torbole Casaglia, si saprà con certezza. E si potrà pianificare la settimane come si deve. Le alternative possibili al «Martelli» di Mantova erano il«Brianteo» di Monza (per gli ottimi rapporti del presidente Massimo Cellino con Silvio Berlusconi e Adriano Galliani) e il «Manuzzi» di Cesena, che però il 17 ospiterà l’amichevole contro il Milan. Così, dopo i ritiri a Darfo e in Austria, il Brescia dovrà viaggiare spesso in questo inizio di campionato. Cagliari e Milano sponda rossonera si sapeva. Perugia no, ma a Brescia va così.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vincenzo Corbetta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
34
Crotone
22
Pordenone
22
Cittadella
22
Perugia
22
Ascoli
21
Chievoverona
21
Pescara
20
Pisa
20
Frosinone
20
Salernitana
19
Virtus Entella
19
Empoli
18
Venezia
17
Cremonese
17
Spezia
16
Juve Stabia
14
Cosenza
13
Trapani
13
Livorno
11
Benevento - Trapani
5-0
Chievoverona - Cremonese
Cittadella - Salernitana
Empoli - Ascoli
Juve Stabia - Frosinone
Perugia - Cosenza
Pescara - Venezia
Pisa - Virtus Entella
Pordenone - Crotone
Spezia - Livorno