19 ottobre 2020

Sport

Chiudi

02.09.2020 Tags: Brescia Calcio

Dall’hotel al centro sportivo una rosa tutta da definire

Alfredo Donnarumma: 32 gol realizzati in 2 stagioni biancazzurre, potrebbe partireGiorgio Perinetti: direttore sportivo del Brescia AGENZIA FOTOLIVE
Alfredo Donnarumma: 32 gol realizzati in 2 stagioni biancazzurre, potrebbe partireGiorgio Perinetti: direttore sportivo del Brescia AGENZIA FOTOLIVE

Il Brescia non ha ancora ufficializzato la partenza del ritiro. Doveva essere ieri ma l'annuncio è nuovamente slittato. All'appello mancano le date, i convocati e l'ufficialità di Luigi Delneri come allenatore. In realtà non sono state comunicate, ma le ultime situazioni legate al ritiro sono state definite. La squadra è chiamata a dividersi tra il centro sportivo di Torbole Casaglia e l'hotel Hilton in città. Per i primi giorni di allenamento si lavorerà a ranghi completi in doppie sedute. Appuntamento per tutti al centro sportivo di Torbole Casaglia al mattino per la prima sessione di allenamento alle 10 mentre la seconda sarà al pomeriggio dalle 16.30. Luigi Delneri sta iniziando ad imbastire un programma di lavoro con quasi tutti i componenti della rosa a sua disposizione. Quasi perché all'appello mancano i nazionali oltre ai calciatori in quarantena preventiva dopo essere venuti a contatto con chi è risultato positivo al Coronavirus. Sommando tutti gli effettivi il Brescia ha al momento una rosa di 25 giocatori. Rispetto allo scorso anno mancano Mario Balotelli e Romulo lasciati liberi, Enrico Alfonso passato alla Cremonese, Sandro Tonali passato al Milan (non ancora ufficialmente) e Daniele Gastaldello divenuto membro dello staff tecnico. Al gruppo si sono aggregati Leonardo Morosini e Matteo Cortesi di rientro dai prestiti. In aggiunta ci sono quattro elementi della Primavera. Si tratta dei portieri Stefano Filigheddu e Paolo Prandini, del difensore Giulio Magri e del centrocampista Nicola Torchio, osservato speciale in queste prime settimane di ritiro. In questo inizio d'avventura al comando della nave biancazzurra per Delneri non mancano i nodi da sciogliere. Si tratterà di capire le reali volontà di alcuni giocatori di restare e far parte del progetto. È il caso di Alfredo Donnarumma e Emanuele Ndoj, del portiere Jesse Joronen, di Stefano Sabelli oltre a Jhon Chancellor ma soprattutto di Ernesto Torrogrossa, scavalcato nelle gerarchie di capitano da Dimitri Bisoli. NEI PRIMI giorni di allenamenti suddivisi tra individuali e piccoli gruppi si è intravisto quello che sarà il lavoro sul campo della squadra. La parte atletica sarà affidata alle mani esperte di Francesco Bertini mentre gli aspetti tecnici verranno curati da Daniele Gastaldello e Stefano Lucchini. Delneri, ieri pomeriggio a lungo a colloquio con il ds Giorgio Perinetti, supervisionerà ogni aspetto entrando in scena nella parte tattica. Si tratterà di sessioni di allenamento ben articolate con poche pause e tanto lavoro sul campo. Partenza soft per aumentare i giri del motore nei prossimi giorni. Perché il campionato è dietro l'angolo ed il Brescia vuole arrivare all'appuntamento del 26 settembre pronto e preparato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Pettenò
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
7
Salernitana
7
Empoli
7
Frosinone
6
Reggina
5
Reggio Audace
4
Brescia
4
Chievoverona
4
Lecce
4
Venezia
4
Pordenone
3
Spal
3
Cosenza
3
Monza
2
Cremonese
2
Virtus Entella
2
Pisa
2
L.r. Vicenza Virtus
1
Pescara
1
Ascoli
1
Brescia - Lecce
3-0
Cosenza - Cittadella
1-1
Cremonese - Venezia
0-0
Frosinone - Ascoli
1-0
Monza - L.r. Vicenza Virtus
Pescara - Empoli
1-2
Pordenone - Spal
3-3
Reggio Audace - Chievoverona
0-1
Salernitana - Pisa
4-1
Virtus Entella - Reggina
1-1