19 ottobre 2020

Sport

Chiudi

24.09.2020 Tags: Brescia Calcio

Di Gaudio-Ragusa sulle ali Il Genoa su Torregrossa

Antonio Di Gaudio, 31 anni, esterno dell’Hellas VeronaAntonino Ragusa: ha 30 anni
Antonio Di Gaudio, 31 anni, esterno dell’Hellas VeronaAntonino Ragusa: ha 30 anni

Per Massimo Cellino il Brescia potrebbe essere quasi a posto così. Il «quasi» dipende dalla volontà del presidente di accontentare Gigi Delneri completando l’organico con un esterno sinistro alto, uno basso e un mediano di costruzione. Antonio Di Gaudio (32) del Verona è il sogno dell’allenatore del Brescia per il ruolo di esterno di centrocampo, Antonino Ragusa (31) dello Spezia l’alternativa. Nomi caldi che potrebbero accendersi nelle ultime battute del mercato, che chiude il 5 ottobre. Ma Cellino è convinto di avere già una squadra pronta a competere ad alto livello. Ed è coerente con la filosofia di partenza: Tonali a parte, in rosa finora sono rimasti i pezzi pregiati. Per il terzino sinistro, sfumato l’obiettivo Nicholas Ioannou (24) pronto a firmare un quadriennale con il Nottingham Forest, si guarda a Joshua Lewis Tymon (21) dello Stoke City. In mediana l’obiettivo è trovare una soluzione per Mattia Viviani richiesto da Perugia e Renate. Il motivo: fare spazio a un nuovo acquisto. Difficile che questo sia Michele Cavion (25). Le pretese dell'Ascoli (un milione di euro) sono considerate eccessive. Il Brescia vorrebbe inserire una contropartita tecnica: il giovane Nicola Torchio, capitano della Primavera dello scorso anno. Anche la pista Giovanni Crociata (23) del Crotone non è così facile. Per tale ragione Perinetti avrebbe fatto un sondaggio con il Parma per Jacopo Dezi (28) del Parma, lo scorso anno in prestito alla Virtus Entella. È invece attesa nelle prossime ore l’ufficialità di Matic Kotnik (’90), nuovo portiere del Brescia, sloveno, ex Panionios. Questione di dettagli. Da domani si aggregherà alla Primavera Kevin Parzajuk (19). L'attaccante classe 2002 con doppio passaporto polacco e paraguayano dovrebbe allenarsi con la prima squadra salvo poi scendere in campo con i ragazzi di Gustavo Aragolaza in campionato. Questo perché il Brescia tiene aperto il fronte per Hólmbert Aron Fridjónsson (27). L’attaccante islandese dell’Aalasund potrebbe sbarcare in città prima di gennaio e sarà merito del direttore sportivo Giorgio Perinetti. Resta da capire, e non è un dettaglio, cosa sarà di Ernesto Torregrossa: sul giocatore biancazzurro più richiesto è piombato il Genoa; il direttore sportivo rossoblù Daniele Faggiano lo voleva già al Parma ed è pronto a fare un’offerta consistente. Sarebbe l’occasione di provare una seconda esperienza consecutiva in A. Suggestiva l’ipotesi di una coppia con Mario Balotelli. Come poteva essere al Brescia l’anno scorso. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Pettenò
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
7
Salernitana
7
Empoli
7
Frosinone
6
Reggina
5
Reggio Audace
4
Brescia
4
Chievoverona
4
Lecce
4
Venezia
4
Pordenone
3
Spal
3
Cosenza
3
Monza
2
Cremonese
2
Virtus Entella
2
Pisa
2
L.r. Vicenza Virtus
1
Pescara
1
Ascoli
1
Brescia - Lecce
3-0
Cosenza - Cittadella
1-1
Cremonese - Venezia
0-0
Frosinone - Ascoli
1-0
Monza - L.r. Vicenza Virtus
Pescara - Empoli
1-2
Pordenone - Spal
3-3
Reggio Audace - Chievoverona
0-1
Salernitana - Pisa
4-1
Virtus Entella - Reggina
1-1