19 agosto 2019

Sport

Chiudi

27.12.2016

Entusiasmo Ferrante
«Davvero non vedo l’ora»

Jonathan Alexis Ferrante
Jonathan Alexis Ferrante

Che fosse in arrivo, si sapeva. Era stato detto e scritto. Ma non era scontato, che si presentasse in tribuna già alla vigilia di Natale, per assistere all’ultima gara casalinga dei suoi nuovi compagni. Partita vinta e ampi sorrisi per Jonathan Alexis Ferrante, classe 1995, proveniente dall'Abano, in D. Il primo nuovo acquisto del Brescia in questa sessione di mercato invernale ormai alle porte.

Talento italoargentino cresciuto in giallorosso, per un periodo in prestito anche al Lumezzane (oltre che alla Lucchese, al Savoia, all'Imolese), sulle pagine di cronaca due anni fa quando in una lite tra ragazzi fu ferito da una bottigliata a Campo de' Fiori, a Roma, a ventuno anni Ferrante ha nel Brescia la sua grande chance di rilancio.

«È una splendida occasione per me, anche se non c’è ancora l’ufficialità - sorride l’ex giallorosso -. Quindi posso dire che spero di poter vestire presto la maglia del Brescia. Ho visto una squadra forte all’opera contro la Pro Vercelli. Arrivo dal vivaio della Roma come Somma, Calabresi e Ndoj, li conosco bene. E conosco Torregrossa, perché sono stato a Lumezzane. Sono felicissimo, davvero non vedo l’ora di poter cominciare questa nuova avventura».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1