20 febbraio 2020

Sport

Chiudi

24.01.2020

Idea Lykogiannis per la fascia sinistra

Alfredo Donnarumma, 29 anni, bomber del Brescia: è ai saluti?
Alfredo Donnarumma, 29 anni, bomber del Brescia: è ai saluti?

Tutto rimandato alla prossima settimana, l’ultima del mercato di riparazione. Come un giocatore di poker Massimo Cellino prepara la mossa per l’all-in: tutto o niente alla ricerca di volti nuovi per il tasso tecnico della rosa a disposizione di Eugenio Corini e giocarsi l’obiettivo salvezza. È un mercato a tutto tondo quello nel quale si è buttato a capofitto, il patron del Brescia. Cedere per acquistare sembra essere il motto del presidente. Tra entrate e uscite, la prossima settimana sarà assai movimentata. Chi dovrà necessariamente lasciare libero l’armadietto di Torbole Casaglia è presto detto, basta guardare gli esclusi dall’elenco dei convocati per la sfida di questa sera con il Milan. In cima alla lista c’è Alessandro Matri, convinto ormai di dover abbandonare la nave. Su di lui forte è l’interesse del Pescara, ma il Parma sta pensando a lui a per sostituire l’infortunato Roberto Inglese. Tra i possibili partenti c’è anche Alfredo Donnarumma. Solo pochi giorni fa l’attaccante aveva esternato la volontà di non lasciare Brescia fino al termine della stagione. L’interesse del Parma sembra ora far vacillare la parola data a Cellino. TRA I NON CONVOCATI spiccano Jaromir Zmrhal e Luca Tremolada. Per il centrocampista ceco si vagliano opportunità di cessione fuori dall’Europa (mercato arabo o scandinavo) mentre per il fantasista milanese l’ipotesi Bari sembra prendere sempre più piede. Contro il Milan mancherà anche Alessandro Semprini. Il giovane terzino sinistro lascerà Brescia per crescere altrove: Cosenza, Entella e Livorno sono sulle sue tracce. Chi ha già la valigia in mano è Giangiacomo Magnani. Nelle prossime ore dovrebbe essere formalizzato il suo ritorno al Sassuolo e gli emiliani pronti a girarlo nuovamente in prestito: se lo contendono Spal e Lecce. Per ogni mossa in uscita il Brescia sta gettando le basi per una in entrata. Per il ruolo di centrale di difesa si fa largo l’opzione Federico Ceccherini della Fiorentina. Nelle scorse ore c’è stato un contatto tra le parti con l’apertura a un trasferimento. Le alternative sono due vecchie conoscenze come Sebastien De Maio dell’Udinese e Bartosz Salamon, in uscita dalla Spal. Più defilata la candidatura di Luka Bogdan del Livorno. Per la fascia sinistra il nome nuovo è quello di Charalampos Lykogiannis, greco del Cagliari, mentre il brasiliano Felipe Curcio da ieri è ufficialmente un giocatore della Salernitana. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Pettenò
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
57
Spezia
40
Frosinone
40
Crotone
37
Salernitana
36
Cittadella
36
Pordenone
36
Virtus Entella
35
Chievoverona
34
Empoli
33
Perugia
33
Pescara
32
Juve Stabia
32
Ascoli
31
Pisa
30
Venezia
28
Cremonese
26
Cosenza
23
Trapani
19
Livorno
14
Benevento - Pordenone
2-1
Chievoverona - Salernitana
2-0
Cremonese - Trapani
5-0
Empoli - Pisa
2-1
Frosinone - Perugia
1-0
Juve Stabia - Crotone
3-2
Livorno - Cosenza
0-3
Pescara - Cittadella
1-2
Spezia - Ascoli
3-1
Venezia - Virtus Entella
2-2