21 maggio 2019

Sport

Chiudi

22.03.2019

Il Brescia torna
in campo e rende
onore a Corioni

Eugenio  Corini: giocatore nel Brescia di Corioni, oggi allenatoreErnesto Torregrossa: fra i simboli del nuovo corso che insegue il ritorno in A 9 anni dopo l’ultima volta
Eugenio Corini: giocatore nel Brescia di Corioni, oggi allenatoreErnesto Torregrossa: fra i simboli del nuovo corso che insegue il ritorno in A 9 anni dopo l’ultima volta

Tutto, fuorché una semplice amichevole. Tutto, fuorché un pomeriggio come gli altri. Il Brescia oggi incontra il Lugano, pensando alla prossima partita con il Foggia, il 30 marzo. La ripresa del campionato è finalmente vicina, la corsa verso il traguardo chiamato Serie A può ricominciare. La squadra di Eugenio Corini, in campo l’ultima volta in B a Cosenza, ed era il 9, non aspetta altro. Vede la meta avvicinarsi, non ha tempo da perdere. Intanto, oggi, il fatto che si giochi a Ospitaletto non è un caso, anzi: trasforma quella che sarebbe una normale partita di allenamento senza niente in palio in una festa-amarcord felicemente in bilico fra poesia e concretezza. È il «Corioni & Gozio day», è un tributo alla storia che nella storia resterà, perché da oggi lo stadio Comunale di via Leopardi, che tante ne ha viste, rinascerà intitolato ai dirigenti che l’hanno fatto grande in passato. Gino Corioni e Federico Gozio, il «pres» e il suo amico uniti dalla capacità di fare cose eccezionali per un paese che in questo periodo - altro caso? - sta dominando il campionato di Seconda categoria. E proprio domenica, nel nuovo stadio, potrebbe arrivare la consacrazione con la vittoria del campionato. L’INGRESSO LIBERO favorirà l’afflusso e garantirà cornice adeguata al nuovo tributo (certo, non il primo) riservato da Ospitaletto a uno dei suoi figli più illustri, l’ex presidente del Brescia Corioni. La sua figura, fino a domenica al centro di una mostra in città nelle sale di Fondazione Civiltà Bresciana, aveva già ricevuto riconoscimenti in vita; dopo la morte, ci sono state una partecipazione straordinaria al lutto della famiglia e serate emozionanti per ricordarlo. Oggi pomeriggio, nell’intervallo dell’amichevole, l’intitolazione dello stadio in cui iniziò la sua avventura di presidente nel calcio. Non dovrebbero mancare ex giocatori del Brescia corioniano che fu. Si parla di una possibile presenza di Dario Hubner e dei gemelli Antonio ed Emanuele Filippini, senza dimenticare Andrea Caracciolo, oggi alla Feralpisalò. Roberto Baggio, che dell’Airone fu compagno in biancazzurro, non dovrebbe esserci: avvistato mercoledì mattina a Cologne, l’ex capitano del Brescia adesso dovrebbe trovarsi in Cina. «Noi siamo contenti se ci saranno volti noti legati al calcio, ma questa è soprattutto la festa della nostra comunità - sottolinea il sindaco Gian Battista Sarnico -. Ci saranno le famiglie Corioni e Gozio, le società, i dirigenti di ieri e di oggi. I campioni sono tutti invitati. Ma non solo loro». Contro il Lugano (Serie A svizzera), il Brescia cercherà di riprendere il ritmo-campionato in vista del prossimo impegno. Assente Tonali, che ieri a Trieste ha fatto il suo esordio nell’Italia Under 21 al 37’ del secondo tempo nell’amichevole pareggiata 0-0 con l’Austria. In campo dal 1’ al 70’ il bresciano ex biancazzurro Bonazzoli. Niente amichevole oggi per Morosini, Martinelli, Curcio e Ndoj, che pare comunque recuperabile per la sfida con il Foggia. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gian Paolo Laffranchi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]