02 luglio 2020

Sport

Chiudi

28.06.2020 Tags: Brescia Calcio

Le porte chiuse svuotano il calcio

Vedere il calcio dal vivo è un conto, in tv è un altro. Meglio lo stadio. Sempre. I suoi umori, l’atmosfera, i riti pregara: il caffè al bar, la chiacchiera con i tifosi, le discussioni, perché gioca questo e non quello, la difesa a 4 e il trequartista, è vera l’ultima voce di mercato sul nostro campione. Con le porte chiuse (decisione sacrosanta: la pandemia non è ancora alle spalle dalle nostre parti), molto meglio starsene a casa, e non è l’abitudine di questi mesi di clausura forzata. L’esperienza al Rigamonti, che riapriva i battenti a 127 giorni dal precedente impegno (21 febbraio: Brescia-Napoli), svuota il calcio della sua essenza. Quel mare di cemento nudo ripittato di bianco e azzurro rende ancor più brutto il nostro stadio. I gradoni senza gente brulicano di nulla, di desolazione. Già l’avvicinamento alla partita è un colpo al cuore: via Triumplina picchiata al sole alle 16.30, poco traffico e, svoltato in via dello Stadio, niente barriere, zero controlli. Per una volta l’invidia è per chi se ne sta alla piscina comunale: il colmo per chi ritiene che andare allo stadio sia il massimo, in Serie A come per una partita di giovanissimi. Gli steward, gentilissimi ma scrupolosissimi, concedono di parcheggiare l’auto prima di procedere alla misurazione della temperatura, al controllo dei documenti e che l’autocertificazione sia compilata nel modo giusto. In tribuna stampa i posti sono distanziati. Il vuoto negli spalti, l’assenza di colore e di calore (a parte quello atmosferico: alle 17.15, al fischio d’inizio, ci sono 33 gradi) fan sembrare un’amichevole persino uno scontro-salvezza che per il Brescia vale la vita. Ma è tutto sgonfio: le palpitazioni, i sussulti e la gioia ai gol di Donnarumma e Semprini; la rassegnazione e la rabbia per il doppio rigore concesso al Genoa che cancella le speranze di vittoria. No, così il calcio è meglio in tv. Ma è un altro sport e non è il più bello del mondo.

VINCENZO CORBETTA
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
76
Crotone
52
Cittadella
52
Spezia
50
Pordenone
49
Frosinone
48
Chievoverona
45
Salernitana
44
Pisa
43
Empoli
42
Virtus Entella
41
Perugia
40
Venezia
39
Pescara
39
Juve Stabia
36
Cremonese
34
Ascoli
33
Cosenza
31
Trapani
30
Livorno
21
Ascoli - Crotone
1-1
Benevento - Juve Stabia
1-0
Chievoverona - Frosinone
2-0
Cittadella - Perugia
2-0
Cosenza - Trapani
2-2
Livorno - Venezia
0-2
Pescara - Empoli
1-1
Pordenone - Virtus Entella
2-0
Salernitana - Cremonese
3-3
Spezia - Pisa
1-2