16 gennaio 2021

Sport

Chiudi

29.11.2020 Tags: Brescia Calcio

Lopez: «Partita condizionata dall’espulsione di Bjarnason»

L’occasione di Birkir Bjarnason poco dopo il suo ingresso  SERVIZIO FOTOLIVE / Filippo Venezia, Simone VeneziaL’allenatore Diego Lopez: ha una media deficitaria tra Serie A e B
L’occasione di Birkir Bjarnason poco dopo il suo ingresso SERVIZIO FOTOLIVE / Filippo Venezia, Simone VeneziaL’allenatore Diego Lopez: ha una media deficitaria tra Serie A e B

«La partita è stata condizionata dal rosso a Bjarnason». Su questo Lopez non ha dubbi. Nel contempo, però, gli tocca ammettere anche che sul gol dell’1-2 si poteva fare di più. «La valutazione sull’arbitraggio non basta - dice il tecnico -. Dobbiamo anche cercare di andare a vedere i nostri errori. Sul secondo gol dovevamo dare una mano al nostro portiere. Dopo una parata del genere noi dovevamo esserci». Invece si è concesso al Frosinone il colpo partita. «Peccato, peccato davvero - aggiunge l’allenatore del Brescia -. Abbiamo giocato la gara alla pari. Loro hanno fatto gol, se lo sono trovato ma resta un gol valido. Noi abbiamo subìto un poco il contraccolpo, poi ci siamo rialzati e abbiamo pareggiato. Lì forse si poteva fare di più. Abbiamo capito che dopo il nostro pareggio loro erano in grande difficoltà. In quel momento dovevamo continuare ancora a spingere e crederci. A volte bisogna approfittare dei momenti in cui ci si rende conto di aver schiacciato l’avversario». Non averlo fatto è con il senno di poi una delle (poche) colpe di questo Brescia. «SUL SECONDO TEMPO c’è poco da dire - prosegue Lopez -. L’arbitro aveva ammonito molti giocatori e può succedere che uno di loro venga buttato fuori. Nel nostro caso, però, mi è sembrato che Bjarnason si stesse togliendo per non fare fallo. Peccato. Il risultato pesa moltissimo. Ci costringe a ripartire a cercare di rialzare la testa subito e reagire». Dall’arbitro non è arrivata alcuna spiegazione sul rosso. «Non abbiamo parlato con lui e quindi non sappiamo cosa abbia valutato ma ci è sembrata un’espulsione affrettata. Bjarnason non ha certo fatto un fallaccio da dietro. Bisogna che ci sia attenzione con questi errori perché poi la partita diventa molto più difficile per chi subisce un’espulsione in questa maniera». NEL COMPLESSO Lopez salva la prestazione della squadra, specie per quanto è stato prodotto nel primo tempo. «C’erano in campo giocatori che ci potevano dare qualcosa di buono e si è visto. Non mi aspettavo tanto da Torregrossa, sappiamo da che situazione veniva e mi ha sorpreso in bene. Ho visto poi una squadra equilibrata e ordinata, che ha interpretato bene le due fasi di gioco. Anche in inferiorità numerica non abbiamo subìto chissà quanto. Siamo stati ordinati e ci siamo difesi bene. Bisogna però stare attenti con queste sconfitte, sappiamo di non averla meritata ma il calcio è questo, dobbiamo metterci subito al lavoro. In fin dei conti si è persa una partita, bisogna lavorare di più per cercare di migliorare. Dobbiamo continuare a crederci». Dall’allenatore anche elogi per Verzeni, al debutto dal primo minuto in campionato. «Ci sono sempre dei dubbi quando un ragazzino fa l’esordio, i suoi nervi potrebbero essere tesi. Invece fin da subito si è visto un ragazzo in campo con la voglia, che ha pedalato molto e ha corso molto. E lo ha fatto bene. A volte si può correre tanto ma non in modo utile. Non dimentichiamo inoltre che si tratta di un terzino destro e lo abbiamo adattato a sinistra perché Martella proprio non ce la faceva. Ha fatto una bella partita». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Armanini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
34
Cittadella
33
Monza
31
Salernitana
31
Lecce
29
Spal
29
Chievoverona
27
Pordenone
27
Frosinone
26
Venezia
25
Pisa
23
Brescia
21
L.r. Vicenza Virtus
20
Reggina
17
Cosenza
16
Pescara
16
Cremonese
15
Reggio Audace
15
Virtus Entella
14
Ascoli
13
Chievoverona - Virtus Entella
2-1
Cittadella - Ascoli
1-0
Empoli - Salernitana
L.r. Vicenza Virtus - Frosinone
0-0
Monza - Cosenza
2-2
Pescara - Cremonese
Pisa - Brescia
1-0
Pordenone - Venezia
2-0
Reggina - Lecce
0-1
Spal - Reggio Audace