20 gennaio 2021

Sport

Chiudi

28.11.2020 Tags: Brescia Calcio

«Noi dobbiamo saper andare oltre Più uniti che mai»

Due giorni di allenamenti individuali, uno solo di gruppo. Nel mezzo la trasferta di Empoli saltata e 6 positività tra i giocatori. Non la migliore settimana per arrivare a una gara tanto delicata come quella con il Frosinone. Lopez, quanto è stata pesante la settimana? È stata una settimana particolare, tutti sanno quello che è successo. Quanto è stato difficile prendere la decisione di non giocare ad Empoli? Un peccato non essere stati presenti alla partita ma crediamo di aver fatto la cosa giusta. Sarebbe stato un rischio enorme stare sul pullman insieme per quattro ore. Non si sa che cosa poteva succedere. Oggi mancheranno Mangraviti e Papetti. Quindi tocca alla coppia Chancellor-Mateju, che lei ha schierato lo scorso anno con Juve, Napoli e Atalanta e poi non ha più proposto. Ha chiesto qualcosa in particolare? Abbiamo fatto un allenamento insieme e abbiamo visto un po’ di cose. Negli allenamenti noi cambiamo spesso le coppie perché dobbiamo conoscerci tutti. Ultimamente in partita stavano giocando Papetti e Mangraviti, ma uno dei miei obiettivi è ruotare tutti negli allenamenti. Questa coppia non sarà una sorpresa. Le è mai capitata una vigilia del genere? Questo è un anno particolare. Bisogna cercare di mettere al primo posto la salute e poi vedere cosa resta in campo. Molte volte bisogna andare oltre ed essere più uniti che mai, essere più squadra soprattutto dentro il campo. Il gruppo fornirà una grande prova proprio perché stimolato dal momento difficile? Giochiamo una partita importante. Abbiamo una strada precisa da prendere ed è fondamentale avere la giusta mentalità, senza alibi. Guardiamo alla partita e pensiamo che la difficoltà va affrontata come gruppo. Sappiamo di poter fare meglio. Può essere l’occasione per dimostrare qualcosa? Più che dimostrare qualcosa al di fuori dobbiamo mostrarlo a noi stessi, quel che siamo e quel che possiamo essere. Ora abbiamo un mese importante, alla fine del quale sapremo qualcosa di più su di noi. Dobbiamo dare il massimo, io in primis, consapevoli che ci sarà spazio per tutti e ci si dovrà far trovare pronti. Torregrossa può essere il trascinatore? Ernesto è un giocatore come tutti, non il salvatore della patria. È un elemento importante che si sta ritrovando ma sappiamo che deve fare solo il suo, niente di più. Credo abbia voglia di tirare fuori il meglio di sé ma sta anche a noi aiutarlo a migliorare e crescere. Questo è un campionato strano. Vincerà il più forte o il più fortunato? Bisogna stare attenti. Il campionato è diverso dal solito, ci sono tante difficoltà in campo e poi c’è il Covid, un problema grosso per tutti, non solo per noi. Preferirà ancora Labojko a Van de Looi? Mi piacciono entrambi anche se hanno caratteristiche diverse. Poi ora sta giocando Labojko ma più avanti potrà giocare Van de Looi, indifferentemente. Chiudiamo con un pensiero su Maradona... Non ho avuto rapporti con lui, so che ne ha avuti con tanti amici ed ex compagni. C’è poco da dire. È stato il migliore, il più grande.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
37
Cittadella
33
Spal
32
Monza
31
Salernitana
31
Lecce
29
Chievoverona
28
Pordenone
27
Frosinone
26
Venezia
25
Pisa
23
L.r. Vicenza Virtus
21
Brescia
21
Cremonese
18
Reggina
17
Cosenza
16
Pescara
16
Reggio Audace
15
Virtus Entella
14
Ascoli
13
Chievoverona - Virtus Entella
2-1
Cittadella - Ascoli
1-0
Empoli - Salernitana
5-0
L.r. Vicenza Virtus - Frosinone
0-0
Monza - Cosenza
2-2
Pescara - Cremonese
0-2
Pisa - Brescia
1-0
Pordenone - Venezia
2-0
Reggina - Lecce
0-1
Spal - Reggio Audace
2-0