21 febbraio 2020

Sport

Chiudi

16.01.2020

Primavera e Under 17 debuttano a Torbole e lavorano con i grandi

Primo giorno delle giovanili a Torbole SERVIZIO FOTOLIVE / Fabrizio CattinaPer Primavera e Under 17 del Brescia una giornata speciale L’arrivo di Primavera e Under 17 al centro di  Torbole Casaglia
Primo giorno delle giovanili a Torbole SERVIZIO FOTOLIVE / Fabrizio CattinaPer Primavera e Under 17 del Brescia una giornata speciale L’arrivo di Primavera e Under 17 al centro di Torbole Casaglia

Il centro sportivo di Torbole Casaglia per la prima volta apre le porte al settore giovanile. Ad avere questo privilegio, nella giornata di ieri, sono state le formazioni Primavera e l’Under 17. Per la società di via Solferino si tratta di un passo importante verso la realizzazione di un progetto: strutturarsi come punto di riferimento nel panorama calcistico, non solo attraverso i risultati della prima squadra ma con il lavoro quotidiano nella costruzione di talenti. Prima della presidenza Cellino, il Brescia non aveva un centro sportivo di proprietà. E non era mai accaduto che i giovani avessero la possibilità di allenarsi a stretto contatto con i calciatori della prima squadra, amichevole di metà settimana escluse. Grazie al lavoro del responsabile Christian Botturi, il vivaio biancazzurro sta attraversando una decisa fase di rilancio. Oltre ai buoni risultati delle formazioni che professionistiche (il fine settimana scorso è stato da record per le vittorie maturate) c’è da sottolineare che sta dando i primi frutti il lavoro sul territorio attraverso la realizzazione di una scuola calcio e la Brescia Accademy. L’ESORDIO della Primavera e dell’Under 17 a Torbole Casaglia è stato vissuto con grande soddisfazione dal presidente Cellino: «Il Brescia Calcio ha investito e sta investendo molto sulle strutture e sul settore giovanile - il commento del presidente sul sito ufficiale del club -. Il centro sportivo di Torbole Casaglia è il fiore all’occhiello di questo progetto d’investimento». A dividere le promesse dai senior c’è un ponticello all’interno del centro sportivo, visto da Cellino come la porta per i giovani che conduce al grande calcio. L’idea del patron biancazzurro è quella di portare, entro la fine dell’anno, tutta l’attività agonistica a Torbole Casaglia ipotizzando l’allargamento del centro con nuovi campi per accogliere tutto il settore giovanile. Lo spostamento a domino riporterà al centro San Filippo di via Bazoli, in città, l’Under 15 e l’Under 14, finora a Cellatica. © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
57
Spezia
40
Frosinone
40
Crotone
37
Salernitana
36
Cittadella
36
Pordenone
36
Virtus Entella
35
Chievoverona
34
Empoli
33
Perugia
33
Pescara
32
Juve Stabia
32
Ascoli
31
Pisa
30
Venezia
28
Cremonese
26
Cosenza
23
Trapani
19
Livorno
14
Benevento - Pordenone
2-1
Chievoverona - Salernitana
2-0
Cremonese - Trapani
5-0
Empoli - Pisa
2-1
Frosinone - Perugia
1-0
Juve Stabia - Crotone
3-2
Livorno - Cosenza
0-3
Pescara - Cittadella
1-2
Spezia - Ascoli
3-1
Venezia - Virtus Entella
2-2