28 gennaio 2021

Sport

Chiudi

26.11.2020 Tags: Brescia Calcio

Tamponi ieri e anche oggi al centro di Torbole Casaglia

Bruno Martella ieri mattina a Torbole Casaglia AGENZIA FOTOLIVE
Bruno Martella ieri mattina a Torbole Casaglia AGENZIA FOTOLIVE

Il Brescia riprenderà questa mattina gli allenamenti mettendo in archivio l'ennesima giornata convulsa della stagione. Appuntamento in campo alle 11 a Torbole Casaglia nella speranza di riprendere una normalità stravolta nelle ultime 48 ore dalla presenza di casi di positività. Una mattinata surreale, quella vissuta ieri dai calciatori biancazzurri rimasti per un'ora e mezza sospesi nell'incertezza di poter aver contratto il virus e una partita fantasma da preparare. Come accaduto martedì il parcheggio del centro sportivo di Torbole Casaglia si è trasformato in un punto d'erogazione tamponi in stile drive-in. Dalle 9.30, uno alla volta, i giocatori sono stati sottoposti a ben due test rapidi rinofaringei svolti dal dottor Maurizio De Gasperi. TAMPONI veloci quelli effettuati da Bisoli e compagni sotto lo sguardo della dirigenza. Presenti sin dalle 9 Giorgio Perinetti e Stefano Cordone. Solo più tardi si è palesato a Torbole il presidente Massimo Cellino. Il numero uno biancazzurro ha lasciato a metà mattina il suo ufficio di via Solferino per verificare di persone l'avanzamento dei test alla squadra. Al suo arrivo il patron è apparso visibilmente tirato in volto per una situazione quanto mai delicata da affrontare. Visto che il risultato del test rapido è pronto in circa 15', i giocatori hanno atteso l'esito nelle proprie vetture prima di ricevere l'ok per scendere in campo per allenarsi. Ma niente utilizzo degli spogliatoi. Molti calciatori, tra i quali Torregrossa, Sabelli e Ayé, si sono dovuti cambiare all'interno della propria automobile rivivendo l'incubo dello scorso mese di maggio quando, nella prima ondata della pandemia, erano stati costretti a fare lo stesso negli spazi esterni del quartier generale biancazzurro per evitare assembramenti. Al contrario i giocatori trovati positivi al doppio test sono stati rispediti immediatamente a casa e segnati su un elenco nelle mani di De Gasperi. Esclusi gli infortunati Ndoj, Cistana, Fridjonsson, Semprini e gli assenti già riscontrati positivi, tutti gli altri membri della rosa si sono sottoposti al doppio tampone. Dopo circa un'ora e mezza d'attesa, attorno alle 11, Diego Lopez ha diretto l'allenamento suddividendo il gruppo dei 15 giocatori presenti. Per oggi l'obiettivo sarà ritrovare una sorta di normalità e serenità. In agenda c'è il penultimo allenamento prima del Frosinone, sempre che si possa giocare: prima della sessione nuovi test rapidi; tamponi programmati anche al termine della seduta come da prassi a 48 ore dalla gara di campionato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Pettenò
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
38
Monza
34
Salernitana
34
Cittadella
33
Spal
33
Chievoverona
32
Lecce
30
Pordenone
28
Venezia
28
Frosinone
27
Pisa
23
L.r. Vicenza Virtus
21
Brescia
21
Cremonese
19
Reggina
18
Reggio Audace
18
Cosenza
17
Virtus Entella
17
Pescara
16
Ascoli
14
Ascoli - Chievoverona
0-0
Brescia - Monza
0-1
Cosenza - Pordenone
0-0
Cremonese - Spal
1-1
Frosinone - Reggina
1-1
Lecce - Empoli
2-2
Reggio Audace - L.r. Vicenza Virtus
2-1
Salernitana - Pescara
2-0
Venezia - Cittadella
1-0
Virtus Entella - Pisa
2-1