16 settembre 2019

Sport

Chiudi

22.08.2019

Torregrossa ai box: è allarme in attacco

Ernesto Torregrossa, 27 anni: sta per iniziare il 4° anno con il Brescia
Ernesto Torregrossa, 27 anni: sta per iniziare il 4° anno con il Brescia

Chissà che non ci fosse anche qualche bookmaker tra i tanti tifosi assiepati anche ieri vicino alle ringhiere del campo di allenamento del Brescia a Torbole Casaglia. Magari uno di quelli che nei giorni precedenti all’arrivo di Mario Balotelli avevano messo Eugenio Corini tra i papabili per il poco ambito titolo di primo allenatore esonerato della serie A. Che ci fossero o meno non sono potuti passare inosservati i sorrisi e le strette di mano tra il tecnico e Massimo Cellino prima dell’inizio dell’allenamento pomeridiano di ieri: sintomo di una ritrovata unità tra presidenza e guida tecnica. L’arrivo di Balotelli ha davvero rilanciato l’entusiasmo intorno al Brescia e anche il clima tra il presidente e l’allenatore è parso sereno come non mai. Completamente dimenticate le polemiche austriache legate al poco impegno della squadra e Massimo Cellino, a pochi giorni dall’inizio del campionato, ha voluto far sentire la vicinanza alla squadra. PER IL DEBUTTO di Cagliari serve un gruppo unito e soprattutto sereno: proprio come quello visto nei 2 allenamenti di ieri a Torbole. Sostegno e fiducia della quale ha sicuramente bisogno anche Mario Balotelli ieri apparso davvero in difficoltà fisica, preventivabile dopo le molte settimane passate ad allenarsi da solo, e uscito anzitempo dalla seduta pomeridiana. Dopo il primo giorno, tra clamore mediatico e tantissimi tifosi accorsi per vederlo per la prima volta al lavoro in biancazzurro, nel quale l’adrenalina e l’entusiasmo hanno spinto Balo a dare anche quello che non aveva, ieri i nodi di una preparazione in solitaria sono venuti al pettine. Tra acido lattico e affaticamenti vari la sessione pomeridiana di Mario è durata poco più di un’ora, passata molto più a camminare che a correre. Le 4 giornate di squalifica, eredità dell’esperienza marsigliese, gli concedono tutto il tempo per recuperare e soprattutto rinviano ogni tipo di giudizio sull’impatto che possa dare in campo Balotelli. Tempo che invece non ha Corini, che nei prossimi 3 giorni dovrà decidere l'undici da opporre a un Cagliari uscito molto più che rafforzato dal mercato estivo. Preoccipano Torregrossa e i suoi muscoli. Ieri l’attaccante del Brescia è stato a riposo saltando entrambe le sessioni di allenamento. Una sua assenza anche oggi alle 17.30 metterebbe in serissimo dubbio la possibilità di vederlo in campo domenica sera in Sardegna. L’allenamento di ieri non ha dato grandi indicazioni sulle possibili scelte di Corini che però nella partitella finale ha schierato nella stessa formazione il duo formato da Morosini e Donnarumma con Tremolada alle spalle (tutti e 3 in rete tra l'altro). Una scelta coraggiosa e di qualità se riproposta anche contro il Cagliari. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Giori
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Virtus Entella
9
Pisa
7
Perugia
7
Ascoli
6
Salernitana
6
Pordenone
6
Pescara
6
Empoli
5
Crotone
5
Benevento
4
Chievoverona
4
Spezia
3
Venezia
3
Cremonese
3
Frosinone
3
Cittadella
3
Cosenza
1
Juve Stabia
1
Livorno
0
Trapani
0
Ascoli - Livorno
2-0
Cittadella - Trapani
2-0
Cosenza - Pescara
1-2
Crotone - Empoli
0-0
Perugia - Juve Stabia
0-0
Pisa - Cremonese
4-1
Pordenone - Spezia
1-0
Salernitana - Benevento
Venezia - Chievoverona
0-2
Virtus Entella - Frosinone
1-0