22 ottobre 2020

Sport

Chiudi

29.09.2020 Tags: Brescia Calcio

Trapani sempre nel caos: la gara di Coppa Italia resta in dubbio

Gigi Delneri, 70 anni: prima stagione da allenatore del Brescia
Gigi Delneri, 70 anni: prima stagione da allenatore del Brescia

L'intenzione è giocare, come al momento rimane un rebus. A meno di 48 ore dal calcio d’inizio della sfida di Coppa Italia tra Brescia e Trapani a regnare è l’incertezza. La gara valida per il 2° turno di Coppa Italia rimane a forte rischio viste le vicissitudini dei siciliani. Nonostante le enormi difficoltà, nelle ultime ore sembra essersi aperto uno spiraglio positivo per poter scendere in campo. Il futuro del Trapani Calcio è appeso a un filo. Solo domani mattina potrebbe arrivare una risposta definitiva sulle reali chance di disputare la gara del Rigamonti (fischio d’inizio alle 20). Poco incoraggianti le immagini giunte domenica dalla Sicilia: il Trapani non si è presentato alla gara di campionato con la Casertana, prima giornata del girone C della Serie C. Il motivo? L’assenza del tecnico Oberdan Biagioni, ex fantasista del Brescia, e del medico sociale risultati irreperibili. Un clima surreale per una squadra che in organico al momento ha solo 4 calciatori professionisti e una quindicina di Primavera. In serata si è diffusa la notizia di un incontro tra il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida e alcuni tifosi per trovare un’alternativa alla gestione societaria di Gianluca Pellino, fantomatico patron. Tra le tante voci anche pessimistiche, la realtà è un volo «bloccato» con destinazione Milano per essere in campo domani sera. Nonostante le voci contrastanti, Luigi Delneri prepara il Brescia come se dovesse giocare. Oggi allenamento di vigilia al mattino, ieri ripresa della preparazione al pomeriggio con il gruppo è stato diviso in due: da una parte palestra per coloro scesi in campo contro l’Ascoli, il resto della squadra ha svolto un lavoro basata sulla resistenza con partitella finale. Se si giocasse l’idea di Delneri è dare spazio a chi ha saltato l’esordio in campionato. L'obiettivo è mettere benzina nel motore in quei giocatori al momento in ritardo di condizione. L’attesa è per l’eventuale convocazione di Torregrossa e Sabelli. In attacco Morosini dovrebbe partire dall'inizio insieme a Skrabb, in difesa sicura la presenza di Papetti, squalificato per la trasferta di domenica in campionato a Cittadella. In mediana maglia da titolare per Bjarnason e Ghezzi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
10
Empoli
10
Salernitana
8
Venezia
7
Chievoverona
7
Frosinone
7
Reggina
6
Lecce
5
Reggio Audace
4
Cosenza
4
Brescia
4
Ascoli
4
Monza
3
Spal
3
Pordenone
3
Cremonese
3
Virtus Entella
3
Pisa
3
L.r. Vicenza Virtus
2
Pescara
1
Ascoli - Reggio Audace
2-1
Chievoverona - Brescia
1-0
Cittadella - Pordenone
2-0
Empoli - Spal
2-1
Frosinone - Virtus Entella
0-0
Lecce - Cremonese
2-2
L.r. Vicenza Virtus - Salernitana
1-1
Pisa - Monza
1-1
Reggina - Cosenza
0-0
Venezia - Pescara
4-0