25 aprile 2019

Sport

Chiudi

12.04.2019

Villa più forte del dolore Alice D’Amato stupisce e la Brixia vola in finale

Giorgia Villa: stella del contingente azzurro GINNASTICA ARTISTICA ITALIANA
Giorgia Villa: stella del contingente azzurro GINNASTICA ARTISTICA ITALIANA

Una ginnastica da lustrarsi gli occhi. È questo ciò che le quattro ginnaste in forza alla Brixia, Asia ed Alice D’Amato, Giorgia Villa e Elisa Iorio, che per l’occasione hanno vestito il body dell’Italia, hanno sfoggiato ieri pomeriggio nella Netto Arena di Stettino. Al primo impatto con il mondo delle Senior le quattro campionesse europee della categoria Juniores hanno fatto capire al mondo internazionale della ginnastica artistica femminile, di essere pronte al grande salto. Un risultato eccellente, frutto di tanto lavoro. Impegno ripagato da un rendimento encomiabile. NONOSTANTE la febbre, un dito della mano non a posto ed una caviglia in disordine, Giorgia Villa ha condotto una gara di qualità, sporcata solamente da una caduta alle sue amate parallele asimmetriche. La «non ripresa» dello staggio dopo il salto «Ricna» non le permetterà di partecipare alla finale di specialità, ma tanto per non farsi mancare niente la capitana azzurra si è guadagnata, oltre alla finale dell’All Around, anche quella della trave, dove strabiliando tutti ha conquistato con 13,776 il punteggio più alto dell’intera gara. Domenica pomeriggio partirà dunque con i galloni della favorita. Ma se Giorgia Villa ha soltanto confermato quanto di buono aveva già conquistato nei mesi scorsi, la grande sorpresa di giornata l’ha realizzata Alice D’Amato, la «gemella» meno medagliata della famiglia di origini genovesi. Fermata due volte da due gravissimi infortuni, Alice D’Amato non si è mai data per vinta e dopo aver masticato bocconi amari e delusioni cocenti, ieri nell’arena polacca di Stettino, ha finalmente trovato la giornata giusta per piazzare la stoccata. IN CLASSIFICA generale Alice D’Amato ha chiuso al settimo posto, con lo stesso punteggio al millesimo di Giorgia Villa (53.365), un piazzamento che oggi consentirà alle due azzurrine di partecipare alla finale del concorso generale. Per Alice D’Amato c’è anche la soddisfazione di essere finita fra le migliori otto delle parallele asimmetriche: titolo e medaglie che saranno messe in palio domani pomeriggio. Ma sono tante le ginnaste della Brixia che hanno saputo farsi valere, anche se non per tutte i risultati sono stati all’altezza dell’impegno profuso in gara e prim’ancora in allenamento. Asia D’Amato ed Elisa Iorio, pur entrando ampiamente fra le migliori ventiquattro del lotto europeo, chiudendo rispettivamente in undicesima e quattordicesima posizione, non parteciperanno alla finale dell’All Around perché due sole ginnaste per società, pardon per nazione, sono ammesse alla gara che oggi assegnerà le medaglie. Ma Asia D’Amato, grande specialista del volteggio, domani pomeriggio tenterà di confermare quanto di grande fatto già fra le Junior. Il suo punteggio di ingresso è il quarto di giornata, ma il primo posto è lontano soltanto un paio di decimi. Tentare di arrivare a un simile traguardo non è affatto utopia. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Folco Donati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
63
Lecce
60
Palermo
57
Benevento
53
Pescara
50
Hellas Verona
48
Spezia
46
Cittadella
45
Perugia
45
Cremonese
42
Cosenza
42
Ascoli
42
Salernitana
38
Crotone
34
Venezia
33
Foggia
31
Livorno
31
Padova
26
Carpi
26
Ascoli - Venezia
1-0
Brescia - Salernitana
3-0
Carpi - Pescara
0-0
Cittadella - Cremonese
1-3
Cosenza - Spezia
1-0
Foggia - Livorno
2-2
Hellas Verona - Benevento
0-3
Palermo - Padova
1-1
Perugia - Lecce
1-2
Crotone - [ha Riposato]