27 novembre 2020

Sport

Chiudi

21.10.2020

Brescia, punto e a capo: inizia la nuova stagione

La rosa della nuova Leonessa presentata ieri in Loggia:  il campionato di A2 è alle porte dopo una stagione complicata ma entusiasmanteIl capitano  Zoraima Torriani, il tecnico Massimo Lancini e il neo acquisto Nerea Medina, arrivata dal Leno
La rosa della nuova Leonessa presentata ieri in Loggia: il campionato di A2 è alle porte dopo una stagione complicata ma entusiasmanteIl capitano Zoraima Torriani, il tecnico Massimo Lancini e il neo acquisto Nerea Medina, arrivata dal Leno

Rullo di tamburi, si rialza il sipario: la Pallamano Brescia è pronta a tornare in campo. A ricominciare in un anno speciale per la Leonessa: la squadra presieduta da Narcisio Paganotti in primavera ha infatti spento le 10 candeline. Una festa che è coincisa con la promozione a tavolino nella massima serie della pallamano italiana e, subito dopo, con la decisione di rinunciare alla categoria per riannodare i fili di un progetto intrapreso tre anni fa per valorizzare le ragazze uscite dal settore giovanile. Il lockdown alle spalle e tanta voglia di ricominciare, in Loggia la società cittadina ha messo in tavola le carte in vista della stagione che verrà. «QUESTA PRIMAVERA abbiamo festeggiato i 10 anni di attività, e questo è un grande vanto». Inizia così il discorso del presidente Narcisio Paganotti. «Ringrazio il Comune per l’ospitalità: come tutti gli anni ci ha concesso di presentare la stagione nella casa di tutti i bresciani. Lo scorso 9 marzo la Federazione sospendeva definitivamente i campionati. E a quel punto ci siamo trovati nella situazione di essere promossi senza passare dai play-off. Ma per coerenza con quanto dichiarato 3 anni fa, abbiamo deciso di rimanere in A2 per continuare nella valorizzazione delle giovani. Quest’anno abbiamo integrato la rosa con l’innesto di quattro ragazze dal nostro settore giovanile, oltre all’arrivo di Medina Nerea dal Leno». Sul campionato: «Sarà un torneo tosto: dopo l’annata passata ci aspetteranno tutti al varco». In rappresentanza del Comune il consigliere con delega allo sport Fabrizio Benzoni. «Ringrazio tutte le società sportive. Sicuramente non stanno passando un periodo semplice. Al presidente devo fare solo i complimenti per quello che in questi anni ha costruito per la pallamano bresciana e faccio a tutti un grande in bocca al lupo per una stagione ricca di successi e di soddisfazioni». ALLA GUIDA della squadra, per il terzo anno di fila, ci sarà Massimo Lancini. «Come ha detto il presidente sarà un campionato più duro rispetto alla scorsa annata. L’avversario che temo di più è Casalgrande che arriva dalla prima divisione, mantenendo l’ossatura della squadra della scorsa stagione. Sicuramente il lockdown ci ha penalizzati. Ma non solo noi», inizia così la sua analisi il tecnico della Leonessa. Che poi aggiunge: «Sono fiducioso delle mie ragazze, che come me non vedono l’ora di tornare in campo. Le mie aspettative sono quelle di mantenere quanto di buono fatto nella scorsa stagione e dar del filo da torcere a tutti gli avversari». Tutto pronto per il campionato. Che inizierà il 7 novembre con la trasferta a Sassari, nel derby felino con le Lions, mentre il debutto casalingo avverrà sette giorni più tardi contro il solito Cassano Magnano. Campionato che vedrà il proprio epilogo il 24 aprile. In caso di accesso ai play-off, la post season inizierà la settimana successiva, in sede ancora da stabilire. Le Leonesse sono pronte a sbranare la nuova stagione. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Tonoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
17
Salernitana
17
Lecce
15
Spal
15
Venezia
14
Chievoverona
14
Frosinone
13
Cittadella
11
Monza
10
Brescia
9
Pordenone
9
Cosenza
8
Reggina
7
Pisa
7
Reggio Audace
7
L.r. Vicenza Virtus
6
Ascoli
5
Virtus Entella
5
Pescara
4
Cremonese
3
Ascoli - Virtus Entella
1-1
Brescia - Venezia
2-2
Cittadella - Empoli
2-2
Frosinone - Cosenza
0-2
Lecce - Reggio Audace
7-1
L.r. Vicenza Virtus - Chievoverona
Pordenone - Monza
1-1
Reggina - Pisa
1-2
Salernitana - Cremonese
2-1
Spal - Pescara
2-0