24 aprile 2019

Sport

Chiudi

10.09.2018

Bresciabici, è un weekend d’argento

A sinistra Furlan: secondo RODELLAUmberto Marengo secondo nella corsa di Pinerolo FOTO RODELLA
A sinistra Furlan: secondo RODELLAUmberto Marengo secondo nella corsa di Pinerolo FOTO RODELLA

Tre medaglie d’argento e otto top ten rappresentano il bottino raccolto dai corridori bresciani sulle strade di tutto il mondo. In Cina il professionista Damiano Cima, portacolori della Nippo Fantini, è settimo in classifica generale a 10” dal leader Juan Sebastian Molano, brillante vincitore di giornata. Per il velocista di Malocco di Lonato un’altra giornata positiva insieme a quelle che gli hanno permesso di vincere la sua prima corsa a tappe la settimana scorsa proprio in terra cinese. A Pinerolo (Torino), nella classica Dalle Mura al Muro vinto da Paul Double ha chiuso al secondo posto con un ritardo di 59” il dilettante Umberto Marengo della Viris L&L di patron Imerio Lucchini. Per Marengo, primo il 28 agosto a Castelnuovo Scrivia, è l’ottavo podio stagionale. Nella stessa categoria, nel Trofeo Libero Ferrario a Parabiago (Milano), dove Giovanni Lonardi ha vinto la sua nona corsa dell’anno, il castelmellese Matteo Furlan (Iseo Serrature Carnovali Rime), è stato per la terza volta secondo. Purtroppo per lui è la terza volta che si trova di fronte un avversario della Zalf Fior che lo costringe alla resa. È stato però molto bravo e archivia con soddisfazione la sua sesta zona medaglia del 2018. È stato infatti anche due volte primo e una terzo. Nicola Rocchi (Viris L&L) e Luca Coti (Iseo Serrature Carnovali Rime) hanno ottenuto la quarta e nona posizione. A Viguzzolo (Alessandria) si sono piazzati al quinto e sesto posto anche gli altri dilettanti bresciani Samuele Rivi e Michael Belleri della Viris L&L. IL TERZO secondo posto di giornata l’ha conseguito l’allievo Sebastiano Minoia (Sarnico) a Romano di Lombardia in provincia di Bergamo. Sul traguardo orobico è stato superato solamente da Daniel Ippona. Per il figlio dell’ex difensore del Milan è il secondo argento stagionale dopo quello ottenuto al campionato regionale su pista nell’americana. Nella Coppa d’Oro a Borgo Valsugana dove è stato primo il tedesco Marco Brenner, ha colto la sesta posizione Giosuè Epis (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco). È invece rovinosamente caduto il suo compagno di squadra Francesco Calì. Ventisettesimo Riccardo Perani Ronco Maurigi Delio Gallina). È tornato a respirare l’aria dell’alta classifica lo juniores Federico Chiari: a Oleggio (Novara) si è classificato settimo. •

A.MASS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
63
Lecce
60
Palermo
57
Benevento
53
Pescara
50
Hellas Verona
48
Spezia
46
Cittadella
45
Perugia
45
Cremonese
42
Cosenza
42
Ascoli
42
Salernitana
38
Crotone
34
Venezia
33
Foggia
31
Livorno
31
Padova
26
Carpi
26
Ascoli - Venezia
1-0
Brescia - Salernitana
3-0
Carpi - Pescara
0-0
Cittadella - Cremonese
1-3
Cosenza - Spezia
1-0
Foggia - Livorno
2-2
Hellas Verona - Benevento
0-3
Palermo - Padova
1-1
Perugia - Lecce
1-2
Crotone - [ha Riposato]