20 luglio 2019

Sport

Chiudi

04.12.2018

Mareczko, festa con rilancio «Nel 2019 devo vincere di più»

Jakub Mareczko (al centro) durante la festa di fine stagione organizzata dal suo Fans Club a Soprazocco
Jakub Mareczko (al centro) durante la festa di fine stagione organizzata dal suo Fans Club a Soprazocco

Un hurrà lungo come la stagione ciclistica affrontata sulle strade di tutto il mondo da gennaio a ottobre. Lo hanno tributato familiari, parenti, amici e tifosi al professionista Jakub Mareczko nel corso di una simpatica serata alla Trattoria Le Trote di Soprazocco. Il Fans Club del corridore polacco-italiano, residente da pochi mesi a Bedizzole con l’amata e graziosa Elena, ha organizzato con entusiasmo da vendere l’incontro annuale per rinnovare al proprio beniamino l’affetto e la stima maturata in tanti anni di sodalizio. A festeggiarlo naturalmente anche i dirigenti di Uc Soprazocco e Aspiratori Otelli, società con le quali ha disputato 12 stagioni a livello giovanile con risultati di prestigio. TRA I VARI OBIETTIVI centrati anche la medaglia di bronzo alla rassegna continentale su pista di Anadia in Portogallo 6 anni fa. Non potevano mancare alla serata alcuni colleghi di Kuba, con i quali magari duella allo sprint, ma che rispetta come uomini. Sonny Colbrelli, Roberto Ferrari, Nicola Gaffurini compongono il terzetto che ha sfidato spesso, con risultati più o meno positivi. Al tavolo delle autorità anche i compagni di squadra alla Wilier Triestina, Jacopo Mosca, Edoardo Zardini, Alex Turrini, insieme al dilettante Filippo Tagliani e l’ex corridore Pierangelo Comaglio. E c’era pure Alessandro Tonelli. Quando Mareczko è stato chiamato sul palco per raccontare la stagione conclusa con 13 vittorie, che ha portato il suo totale da professionista a 52, ha sottolineato la sua insoddisfazione: «Sono stato fermo per quasi 3 mesi e pertanto non posso ritenermi contento della stagione - le parole del corridore bresciano -. Volevo e dovevo vincere una tappa al Giro d’Italia, invece sono stato solo secondo. Il numero dei successi è notevole, ma avevo messo nel mirino altri obiettivi che non sono riuscito a perseguire anche per fattori indipendenti dall’attività». MARECZKO parla del futuro: «Nel 2019 conto di alzare l’asticella perché finalmente correrò con una formazione Pro Tour, e punterò senz’altro ad alcuni successi di prestigio. Sarò in corsa al Tour Down Under in Australia e alle due brevi corse a tappe a Abu Dhabi all’inizio della stagione, dove conto di mettere subito a fuoco gli obiettivi. Conto di tornare a casa con qualche risultato positivo. In questa circostanza voglio ringraziare le persone che mi sono state vicine nel corso della carriera, insieme ai miei familiari e parenti». Ancora alcuni secondi di silenzio e poi ha concluso con un omaggio alla sua ragazza. Nel porgerle un omaggio floreale ha detto: «Alla propria partner si può manifestare l’amore con le parole e i fiori, pertanto la voglio vicino a me per offrirle rose rosse». Applausi oceanici, il bacio tra i due morosi e la lettura di un messaggio di un tifoso che ha fatto breccia nei cuori di tutti. Quindi il tradizionale taglio della torta e il brindisi per un anno che se ne va e uno che sta per arrivare. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]