20 giugno 2019

Sport

Chiudi

14.05.2019

Mareczko testimonial della Otelli senza confini

Jakub Mareczko, 25 anni, sesto nella terza tappa del Giro d’Italia: ha un passato giovanile alla Otelli
Jakub Mareczko, 25 anni, sesto nella terza tappa del Giro d’Italia: ha un passato giovanile alla Otelli

Mancava solo lui all’appuntamento con la top ten di giornata dopo la grande abbuffata della squadra che l’ha lanciato nel ciclismo che conta: Jakub Mareczko ha chiuso sesto la terza tappa del Giro d’Italia terminata sul vialone d’arrivo di Orbetello, regalando alla Aspiratori Otelli un altro piazzamento di prestigio. Kuba, dopo avere disputato le prime stagioni giovanili con l’Uc Soprazocco, ha scoperto il ciclismo internazionale proprio con il team di Giancarlo Otelli. Agli Europei su pista a Anadia in Portogallo, nel 2012, è stato 3° nel keirin dopo aver favorito la vittoria del compagno di club Francesco Castegnaro. Con l’Aspiratori Otelli ha scalato il vertice europeo e mondiale e 3 anni fa a Doha, in Qatar, ha concluso 3° il Mondiale dei dilettanti. Era già professionista quando venne convocato da Marino Amadori su suggerimento dell’amico Giancarlo, il quale lo seguì insieme a Michele Gazzoli, pure lui sul 3° gradino del podio. Otelli era al traguardo per abbracciarlo. Il patron saretino, scomparso il 3 gennaio, lo ha seguito spesso anche nelle trasferte professionistiche, non di rado positive se si considerano le 52 vittorie conquistate. Marezcko e Otelli hanno diviso tutto: i momenti di gioia e quelli sfortunati. NELLA TUMULTUOSA volata di Orbetello Mareczko non ha trovato il pertugio giusto per giocarsi le chances fino in fondo. Ma ha certificato il suo ritorno a buoni livelli. In poche ore l’Aspiratori Otelli ha fatto un figurone nella corsa degli allievi a San Vigilio di Concesio, nonchè al campionato lombardo provinciale degli studenti con partenza da Nuvolento e arrivo a Puegnago, conquistando la bellezza di 9 piazzamenti tra i primi 10: quello di Kuba è il 10° a 24 ore dall’abbuffata degli under 16 e 18. È proprio Mareczko il testimonial più prestigioso del club triumplino, anche se veste la maglia della CCC, formazione World Tour. Perché il suo legame con la società di Sarezzo è straordinario: lo testimoniano le lunghe telefonate a Laura Otelli, la figlia di Giancarlo che ha raccolto l’eredità sportiva del padre. E proprio come il genitore, Laura sta mettendo in cantiere per il 14 luglio una doppia corsa degli juniores di caratura nazionale e internazionale. Nel corso della mattinata i corridori affronteranno una ottantina di chilometri, quelli consentiti dal regolamento Fci e Uci. In palio il Trofeo Tino, grande amico di Giancarlo, scomparso prematuramente. Partenza e arrivo a Valle di Sarezzo. Nel pomeriggio i primi 20 classificati della corsa in linea si confronteranno a cronometro nel Trofeo Giancarlo Otelli, con partenza da Ponte Zanano davanti alla Aspiratori Otelli e arrivo a Cagnaghe di Sarezzo davanti all’abitazione del dirigente ciclistico scomparso in gennaio. Oggi a Sarezzo e dintorni seguiranno la tappa del Giro d’Italia con la speranza di vedere Kuba sul podio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]