17 ottobre 2019

Sport

Chiudi

21.09.2019

Martinelli subito in sella: «Convinto e agguerrito darò tutto per l’azzurro»

Il franciacortino Davide Martinelli ritrova l’azzurro dopo tre anni
Il franciacortino Davide Martinelli ritrova l’azzurro dopo tre anni

Dopo tre stagioni ritrova finalmente la maglia azzurra per un meeting iridato, dopo essere stato per anni una delle punte delle nazionali giovanili: Davide Martinelli (Deceuninck) è stato designato titolare nella staffetta mista che domani apre il programma iridato nello Yorkshire in Gran Bretagna. L’EX TRICOLORE della cronometro individuale juniores e dilettanti arriva a questo evento nelle condizioni ideali per esprimersi al meglio. Quando ha disputato la stessa disciplina agli Europei andati in scena ad Alkmaar, in Olanda, ha chiuso al terzo posto insieme a Manuele Boaro, Edoardo Affini, Paola Longo Borghini, Silvia Valsecchi, Vittoria Guazzini. Questa volta ha come compagni di nazionale il campione olimpionico dell’omnium Elia Viviani, Edoardo Affini, Paola Longo Borghini, Tatiana Guderzo (una passato alla bresciana Gauss) e Elena Cecchini, fidanzata di Elia Viviani. Vino è giunto a destinazione nella giornata di ieri e naturalmente ha già preso visione del percorso. «Non so quale risultato saremo in grado di ottenere perché non sappiamo quali siano i sestetti messi in campo dalle altre nazionali. Sicuramente saranno quantomai agguerriti e dovremo quindi andare a tutta per rimanere nelle zone alte della classifica. Al meeting continentale di Alkmaar abbiamo sfoggiato una condizione generale molto buona e alla fine solo Olanda e Germania ci hanno preceduto. Siamo convinti di poter ben figurare e lo siamo ancora di più dopo i recenti allenamenti e test sostenuti in Emilia Romagna». Fin da quando correva con la Feralpi Lonato nella categoria juniores ha avuto un incredibile rapporto con la maglia azzurra, ma da qualche anno non le sono state più concesse ulteriori chances. Adesso c’è questa che occorre sfruttare al meglio. «Sono pronto a impegnarmi allo spasimo pur di consentire all’Italia di ben figurare. I miei compagni sono tutti molto bravi e l’hanno dimostrato nel corso della stagione. Anche le ragazze non le scopro certamente io: parlano per loro i brillanti risultati conseguiti di recente». DOMANI il corridore originario di Lodetto affronterà il nono meeting iridato. Nel 20111 ha disputato la cronometro individuale e la gara in linea a Copenaghen in Danimarca; a Valkenburg, nel 2012, ha corso solo la prova contro il tempo tra i dilettanti; anche a Firenze 2013 è stato protagonista nella cronometro; a Ponferrada, in Spagna, nel 2014 ha corso entrambe le specialità, come pure a Richmond l’anno successivo (2015). Il miglior risultato l’ha conseguito negli Stati Uniti cinque anni fa nella cronometro individuale conclusa al dodicesimo posto, ad un soffio dalla top ten. Purtroppo per lui nelle rassegne iridate non è mai stato fortunato, mentre in quelle europee è stato invece grande protagonista. E domani ripartirà proprio dal terzo posto ottenuto ad Alkmaar per riscrivere la storia personale e del ciclismo italiano. © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.MAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
15
Crotone
14
Empoli
14
Salernitana
14
Perugia
14
Ascoli
12
Cittadella
12
Pordenone
11
Virtus Entella
11
Chievoverona
10
Pescara
10
Cremonese
10
Pisa
9
Venezia
9
Frosinone
6
Cosenza
4
Livorno
4
Spezia
4
Trapani
4
Juve Stabia
4
Ascoli - Pescara
0-2
Cosenza - Venezia
1-1
Cremonese - Cittadella
0-2
Crotone - Virtus Entella
3-1
Livorno - Chievoverona
3-4
Perugia - Pisa
1-0
Pordenone - Empoli
2-0
Salernitana - Frosinone
1-1
Spezia - Benevento
0-1
Trapani - Juve Stabia
1-2