21 ottobre 2020

Sport

Chiudi

16.03.2020 Tags: Basket

Fare gruppo, sorridere o prendere una laurea: «Ma il campo ci manca»

Matteo Crepaz del Chiari si è laureato proprio in questi giorniDaniele Mastrangelo della Virtus Lumezzane si tiene in formaEsercizi quotidiani per Daniele Ciaramella della Virtus LumezzaneUna mini palestra ricavata in una delle case dei giocatori della Virtus
Matteo Crepaz del Chiari si è laureato proprio in questi giorniDaniele Mastrangelo della Virtus Lumezzane si tiene in formaEsercizi quotidiani per Daniele Ciaramella della Virtus LumezzaneUna mini palestra ricavata in una delle case dei giocatori della Virtus

Claudio Canini Un mese senza basket. Mai pausa era stata più lunga. E lo sarà ancora (almeno) fino al 3 aprile, con tutte le squadre, anche quelle che in un primo momento erano riuscite ad allenarsi, che ormai hanno ordinato il rompete le righe. È IL CASO dell’Olimpia Lumezzane. L’impianto di Gussago, non rientrando tra quelli scolastici, è stato uno degli ultimi a essere chiusi. I giocatori hanno potuto comunque decidere se presentarsi o meno agli allenamenti e il medico li ha tenuti monitorati. Da una settimana è tutto fermo e alcuni di loro sono anche rientrati (momentaneamente, in attesa di sviluppi) in patria: Leon Tomic è tornato in Croazia, Bozidar Labovic in Montenegro e Kenneth Hatch negli Usa. A tutti comunque è stato assegnato un programma di esercizi da seguire individualmente. Sono tornati a casa anche altri giocatori delle formazioni di C Gold. Come Marco Azzola (a Bergamo) e Mattia Ciman (a Pordenone), Daniele Tinto e Davide Varrone della Gardonese e Luca Rinaldi, Leonardo Malagutti e Cristiano Faragalli della Virtus Lumezzane. Quest’ultima formazione ha diversi elementi che vengono da fuori provincia e quelli che sono rimasti hanno fatto gruppo considerando che vivono nello stesso stabile. E così Daniele Mastrangelo, Max Fossati, Daniele Ciaramella, Joaquin Gamazo e Martin Gandoy si ritrovano in una delle abitazioni per tenersi in forma. «ABBIAMO la fortuna che Fossati lavora in una palestra ed è riuscito a metterci a disposizione alcune attrezzature», spiega Mastrangelo. Che è stato protagonista anche di un fotomontaggio (schiacciata dopo aver saltato Daniele Ciaramella) che ha fatto il giro del web: «Non pensavo che quella foto fosse così credibile. Era un modo per prendersi in giro, con i ragazzi abbiamo formato un bellissimo gruppo. Speriamo che questa situazione si risolva e di tornare presto in campo». Tra i virtussini che stanno facendo i compiti a casa c’è anche Daniele Ciaramella, che soli pochi mesi fa ha subito un’operazione molto delicata. Poteva tornare dalla famiglia a Venezia ma ha deciso di stare insieme ai suoi compagni a Lumezzane: «È un’occasione da sfruttare per fare gruppo - spiega Ciaramella - In questi mesi tutti mi sono stati molto vicini: questa è diventata la mia seconda famiglia». La voglia di tornare a giocare a basket, qualsiasi sia la categoria, è tanta, ma la pausa forzata concede la possibilità di buttarsi a capofitto su altro. È il caso di Matteo Crepaz, guardia del Chiari (Serie D), che ha discusso la laurea magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate da casa, tramite una sorta di Skype messo a disposizione dall’Università di Brescia. «Considerando che sia con il basket che con il lavoro - insegna alla paritaria di Mompiano e a Buffalora - ci siamo fermati prima della fine di febbraio, ho potuto fare una bella full immersion - spiega Crepaz - È stato un po’ strano, ma c’era anche meno tensione e alla fine sono uscito con un 105 che mi soddisfa molto. L’unica cosa che non ho potuto fare è festeggiare con gli amici, ma per quello ci sarà tempo: adesso spero, come tutti, che questa emergenza passi in fretta e che si torni presto a giocare». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
10
Empoli
10
Salernitana
8
Venezia
7
Chievoverona
7
Frosinone
7
Reggina
6
Reggio Audace
4
Cosenza
4
Brescia
4
Lecce
4
Ascoli
4
Monza
3
Spal
3
Pordenone
3
Virtus Entella
3
Pisa
3
L.r. Vicenza Virtus
2
Cremonese
2
Pescara
1
Ascoli - Reggio Audace
2-1
Chievoverona - Brescia
1-0
Cittadella - Pordenone
2-0
Empoli - Spal
2-1
Frosinone - Virtus Entella
0-0
Lecce - Cremonese
L.r. Vicenza Virtus - Salernitana
1-1
Pisa - Monza
1-1
Reggina - Cosenza
0-0
Venezia - Pescara
4-0