20 aprile 2019

Sport

Chiudi

24.03.2019

Giulia Careddu sorride sul trono «Una grande gioia»

Giulia Careddu, difensore classe 1998 in forza alla Bettinzoli: è alla sua quarta stagione con la maglia delle «citizens»
Giulia Careddu, difensore classe 1998 in forza alla Bettinzoli: è alla sua quarta stagione con la maglia delle «citizens»

I gioielli, al contrario del vino buono, non hanno per forza bisogno di tempo per dare il meglio di sé. Discorso che vale in particolare per la luminosa Perla Giulia Careddu che in soli tre anni dal suo approdo al calcio a 11 nella Bettinzoli, in precedenza aveva sempre giocato a 7 tra Sant’Antonio e Fornaci, ha convinto tutti per qualità tecniche e caratteriali. A riconoscere in maniera ancora più evidente e soddisfacente il valore del difensore della Betti è arrivato anche il primo posto nella classifica settimanale della «Perla del Calcio» di Bresciaoggi che le è valso di bonus di 300 punti e che la porta ad essere una delle candidate più accreditate nella corsa al trono che a breve verrà lasciato dalla campionessa in carica Daniela Sabatino: «Faccio fatica a crederci - dice con soddisfazione Careddu -. Ero già sorpresa di essere stata inserita nell'elenco delle 20, figuriamoci conquistare addirittura il bonus settimanale. Non me l'aspettavo: è una grandissima soddisfazione e ci tengo a ringraziare tutte le persone che mi hanno votato e che credono in me. Il fatto che questo riconoscimento arrivi dal pubblico, dai tifosi è motivo di maggiore orgoglio». SODDISFAZIONE personale alla quale fa da contraltare una stagione non altrettanto ricca di cose positive con la Bettinzoli, che in Promozione sta annaspando nella seconda metà della classifica: «Siamo molto giovani e abbiamo pagato a caro prezzo i tanti errori di inesperienza - ammette Giulia Careddu -. È un peccato perché abbiamo qualità importanti. Avremmo potuto fare qualcosa di più, ma spero che questi errori ci servano da lezione. Il gruppo è unito, l'allenatore e lo staff sono preparati e la società crede in questo progetto. Guardiamo al futuro con ottimismo e voglia di migliorare». Percorso di crescita che vede in Giulia Careddu un punto fermo sul quale puntare: «Provo sempre a dare il mio contributo per il bene della squadra, nonostante sia solo del 1998, sono tra le più "mature" e cerco di aiutare anche le più giovani a migliorarsi». UNA CRESCITA meritata anche da tutto il movimento femminile che grazie alla «Perla del Calcio» può godere di un'importante vetrina e dare visibilità a tante ragazze che fanno enormi sacrifici: «È una bellissima iniziativa quella di Bresciaoggi - conclude il difensore della Bettinzoli -. Penso che la crescita di tutto il movimento passi anche se non soprattutto dalla possibilità delle ragazze di avere lo spazio che meritano. Solo dando visibilità al calcio femminile si possono avvicinare sempre più ragazze a questo magnifico sport. Penso che un passo alla volta si possa arrivare anche in Italia ai livelli dei paesi più sviluppati. La Perla del Calcio è un’importante vetrina da sfruttare: un’iniziativa che fa bene al movimento bresciano». Che proprio come le Perle, a differenza del vino buono, si spera abbia bisogno ancora di poco tempo per mostrare il meglio di sé. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Giori
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
60
Lecce
57
Palermo
56
Benevento
50
Pescara
49
Hellas Verona
48
Spezia
46
Cittadella
45
Perugia
45
Cremonese
39
Cosenza
39
Ascoli
39
Salernitana
38
Crotone
34
Venezia
33
Foggia
30
Livorno
30
Padova
25
Carpi
25
Ascoli - Venezia
Brescia - Salernitana
Carpi - Pescara
Cittadella - Cremonese
Cosenza - Spezia
Foggia - Livorno
Hellas Verona - Benevento
Palermo - Padova
Perugia - Lecce
Crotone - [ha Riposato]