20 giugno 2019

Sport

Chiudi

18.05.2019

Il Ciliverghe strappa la corona al Real Leno

La gioia incontenibile degli allievi del Ciliverghe con la Champions: sono i nuovi re del Trofeo Bresciaoggi SERVIZIO FOTOLIVE / Fabrizio CattinaIl Real Leno, secondo classificato: è crollato nel finale di partita
La gioia incontenibile degli allievi del Ciliverghe con la Champions: sono i nuovi re del Trofeo Bresciaoggi SERVIZIO FOTOLIVE / Fabrizio CattinaIl Real Leno, secondo classificato: è crollato nel finale di partita

Poker, successo in rimonta e scacco alla regina. Il Ciliverghe sale sul tetto provinciale conquistando con merito la Champions League bresciana degli Allievi, dopo aver mandato ko il Real Leno. Chi pensava alla classica finale scialba, con 2 squadre timorose, si è dovuto ricredere, perché in campo le due squadre si sono affrontate senza esclusione di colpi e con la giusta voglia di portare a casa un trofeo che vale l’intera stagione. Onore e gloria si colorano di gialloblù grazie alla prestazione offerta dai ragazzi guidati da Vincenzo Galvano, ma allo spettacolo di una gara avvincente ha contribuito anche la squadra bassaiola di Fabio Bertoni. SUCCESSO meritato per il Ciliverghe, anche se il 4-1 finale punisce oltre i demeriti i campioni uscenti. La squadra della Bassa parte forte: Cominelli disinnesca una punizione deviata verso la propria porta da Cadirola, intervenuto per anticipare il diretto avversario. La replica gialloblù è affidata a un tentativo di Cottone bloccato da Ferrari e a un colpo di testa di Jadid fuori misura. L’equilibrio viene rotto al 20’ dalla gran botta di Adami, pronto a raccogliere all’interno dell’area un pallone respinto dalla difesa gialloblù: Real Leno avanti. Il Ciliverghe reagisce, chiamando Ferrari alla deviazione in angolo sulla punizione provata da Scidone. Sul corner è Zamboni a sfiorare il pari. Prima dell’intervallo Cominelli salva su Abdel, poi a parti invertite ha del clamoroso la traversa colpita da Jadid di testa, a porta vuota, dopo un’uscita errata di Ferrari. LA RIPRESA regala una sfida piacevole ed equilibrata, aperta in avvio dal tentativo di Scarpari respinto da Ferrari. L’occasione più importante per pareggiare i conti capita a Jadid con un tentativo dalla distanza che centra l’incrocio dei pali a portiere battuto. A parti invertite Adami sciupa il raddoppio, e la possibilità di chiudere in anticipo la sfida, alzando troppo la mira a tu per tu con il portiere gialloblù. La svolta della partita arriva al 28’, quando Scarpari pareggia i conti sfruttando un pallone arpionato nell’area lenese. Il Real prova a scuotersi con un tentativo di Brignani deviato in angolo da Cominelli. Ma il Ciliverghe accelera e chiude in 3 mosse. Prima Scidone completa il sorpasso dopo un’azione sulla mancina, cala il tris imbeccato da Assini, protagonista del rigore conquistato e segnato da Soldi nel recupero per il 4-1. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Maffessoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]