17 settembre 2019

Sport

Chiudi

28.07.2019

Jacobs e Fofana frecce tricolori Herrera Abreu, super doppietta

Herrera Abreu, Melon, Pedreschi e Niotta oro nella  4x100Marcell Jacobs: fantastico titolo tricolore nei 100 FOTO SPOT&SPORTLa medaglia di bronzo conquistata da Alice Mangione nei 400 metri
Herrera Abreu, Melon, Pedreschi e Niotta oro nella 4x100Marcell Jacobs: fantastico titolo tricolore nei 100 FOTO SPOT&SPORTLa medaglia di bronzo conquistata da Alice Mangione nei 400 metri

Seconda giornata di gare sulla pista di Bressanone, dove anche oggi i migliori atleti d’Italia si sfideranno per gli assoluti, e Brescia sempre più protagonista. IL PROTAGONISTA. Nella competizione regina, i 100 metri, è stato un vero e proprio monologo quello sciorinato dal desenzanese Marcell Jacobs, che ha fermato il cronometro a 10”15 in semifinale e addirittura a 10”10 in finale, tempo che gli è valso la conquista del tricolore. Se pensiamo alle condizioni climatiche, pioggia e umidità elevata, il risultato assume ancora più valore e fa ben sperare per il futuro. Filippo Tortu è avvisato: la velocità italiana ha un altro aspirante re. Nella stessa gara è uscito in semifinale Andrea Federiciche, che non è riuscito purtroppo a ripetere il buon tempo delle qualifiche e ha fermato il crono a 10”74. Ma Jacobs non è stato l’unico squillo bresciano. Nei 110 ostacoli ha mantenuto le promesse della vigilia Hassane Fofana, dominatore della gara in 13”72. Anche da lui ci si aspettano grandi cose in futuro. Nel decathlon Bronzo per Stephen Asamoah (Virtus Castenedolo), che per la prima volta supera i 7000 punti, chiudendo a 7197. Sempre in campo maschile Dominiq Rovetta (Cus Pro Patria Milano) nel triplo ha saltato a 15,03, qualificandosi per la finale. Male, purtroppo, il duo in maglia San Rocchino nella finale degli 800 metri: settimo posto per Stefano Migliorati (1’50”65) e ottava piazza per Nesim Amsellek (1’54”39). Il loro compagno di squadra, Hicham Kabir, ha chiuso al quattordicesimo posto la gara dei 5000 in 14’36”24. OTTIME NOTIZIE anche in campo femminile. La super velocista dell’Atletica Brescia 1950 Ispa Group Johanelis Herrera Abreu ha conquistato la medaglia d’argento nei 100 metri, staccando un ottimo 11”55 in finale e dimostrando di essere, senza ombra di dubbio, una delle migliori frecce azzurre. La Herrera Abreu ha poi condotto le compagne Melon, Pedreschi e Niotta alla conquista dell’oro nella staffetta 4x100, chiusa in 45”63. SPLENDIDO BRONZO invece al collo della compagna di società, Alice Mangione, grazie a una fantastica finale dei 400 metri, chiusa in 53”58. Prova di carattere anche per Natalina Capoferri (Atletica Brescia 1950 Ispa Group), capace di conquistare un bellissimo bronzo nel lancio del disco. Su una pedana non facile, l’atleta allenata da Alessandro Frigeni è riuscita a salire sul podio grazie a un 49,34 al sesto e ultimo lancio. Restando in casa Atletica Brescia, da segnalare la finale del salto con l’asta conquistata da Helen Falda grazie un bel 3,95. Molto bene nei 5000 Federica Zanne, che ha chiuso al quarto posto in 16’21”17. Nei 100 ostacoli ottimo quinto posto per Silvia Taini in 13”56, a coronamento di una stagione in continua crescita. Nelle altre finali il 5,66 di Federica Giovanardi (Atletica Brescia) vale la dodicesima posizione nel lungo. Con 52,10 è invece decima nella finale del lancio del martello un’altra atleta della corazzata guidata da Stefano Martinelli, Agata Gremi. Da segnalare due ottavi posti in finale: negli 800 metri con 2’09”06 Sophia Favalli (Quercia Trentingrana), nei 5000 Chiara Spagnoli (Atletica Brescia) con 16’55”36. Fuori dalla finale nel giavellotto Margherita Regonaschi (Virtus Castenedolo), che si ferma a 41,52, a soli 9 centimetri dal sogno. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Stefano Goffi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Virtus Entella
9
Benevento
7
Pisa
7
Perugia
7
Ascoli
6
Pordenone
6
Pescara
6
Salernitana
6
Empoli
5
Crotone
5
Chievoverona
4
Spezia
3
Venezia
3
Cremonese
3
Frosinone
3
Cittadella
3
Cosenza
1
Juve Stabia
1
Livorno
0
Trapani
0
Ascoli - Livorno
2-0
Cittadella - Trapani
2-0
Cosenza - Pescara
1-2
Crotone - Empoli
0-0
Perugia - Juve Stabia
0-0
Pisa - Cremonese
4-1
Pordenone - Spezia
1-0
Salernitana - Benevento
0-2
Venezia - Chievoverona
0-2
Virtus Entella - Frosinone
1-0