17 febbraio 2020

Sport

Chiudi

29.07.2019

«La Feralpisalò è
promossa:
il bilancio è positivo»

Il presidente Giuseppe Pasini e il ds Gianluca Andrissi lavorano per costruire una Feralpisalò vincenteNelle cinque amichevoli giocate sono stati 26 i giocatori impiegati dal tecnico verdeblù Damiano  Zenoni
Il presidente Giuseppe Pasini e il ds Gianluca Andrissi lavorano per costruire una Feralpisalò vincenteNelle cinque amichevoli giocate sono stati 26 i giocatori impiegati dal tecnico verdeblù Damiano Zenoni

Due settimane di ritiro tra Pinzolo e Spiazzo e primo bilancio per la Feralpisalò di Damiano Zenoni. Cinque le amichevoli disputate, di cui tre con squadre di A (0-5 col Napoli a Dimaro, 1-1 col Cagliari a Peio, 1-4 con la Spal a Valles in Alto Adige), una con la Primavera dell’Inter Primavera (1-1) e una contro una rappresentativa locale, l’unica vinta (7-0). Sono stati utilizzati 26 giocatori. È Gianluca Andrissi a fare il punto della situazione. «I convocati hanno lavorato bene - assicura il ds dei gardesani-. Il bilancio è positivo. Abbiamo effettuato test contro formazioni di notevole valore tecnico-tattico, onorando gli impegni. Ora inizia un nuovo percorso, con un altro ritiro, a Temù, e con le gare ufficiali». IL MODULO e gli infortuni. A esclusione della partita coi nerazzurri dell’Inter, in cui ha schierato quattro difensori e tre punte, Damiano Zenoni ha sempre proposto il 3-5-2. L’interrogativo maggiore riguarda il ruolo di play: sarà Pesce o il nuovo arrivato Carraro? «I due hanno dieci anni di differenza - prosegue Andrissi -, ma possono giocare assieme. Pesce è più un mediano, Carraro un regista. Tanta competitività consente all’allenatore di avere a disposizione un maggior numero di soluzione». Mai scesi in campo, finora, il giovane centravanti Tirelli (gastroenterite e brutta influenza), i centrocampisti Guidetti (infiammazione al tendine, che il calciatore si trascina dalla scorsa stagione) e Carraro (indolenzimento muscolare), giunto dall’Imolese. Sabato a Valles si è fermato Contessa, per una botta alla caviglia, e Ferretti lamenta guai all’adduttore. I PIÙ E I MENO. Tra i nuovi, bene il difensore Rinaldi, giunto dalla Viterbese, e il trequartista Ceccarelli, ex preso dal Monza. Da rivedere l’esterno di fascia Eleuteri, che fatica a inserirsi nel mosaico. Tra i confermati, stanno offrendo un buon rendimento il portiere De Lucia, i difensori Legati e Giani, le mezz’ali Magnino e Scarsella, il terzino sinistro Contessa. E Caracciolo? «Lo vedo carico. Sta lavorando bene» assicura il direttore sportivo. «Se l’Airone fa segnare i compagni, io sono ugualmente contento» aggiunge Zenoni. IL MERCATO. Due dei giovani che hanno partecipato al ritiro di Pinzolo cambiano maglia. Il centrocampista Simone Menni, di Travagliato, 18 anni, è stato prestato al Ciliverghe. Il difensore Luca Lanza, stessa età, andrà al Brusaporto, neo promosso in D. Tra i big è sul piede di partenza Luca Magnino. Destinazione: Pordenone, in serie B. Il centrocampista, adattato anche al ruolo di difensore centrale, compirà i 22 il prossimo mese. Il suo procuratore avrebbe già raggiunto l’accordo con i friulani sull’adeguamento dell’ingaggio, e sul prolungamento. Per coprire il buco, i gardesani hanno puntato il mirino su Domenico Mungo, 26 anni del Cosenza. Originario di Castelnuovo ne’ Monti (Reggio Emilia), cresciuto nel vivaio del Parma, dal 2016 è in Calabria. Nell’ultimo campionato ha debuttato in B, collezionando 28 presenze. «Per ora Magnino è nostro - assicura il ds -. Quanto a Mungo, è una mezz’ala completa: un lottatore capace di inserirsi. Lo stiamo tenendo d’occhio, al pari di altri. Sono convinto che i colpi arriveranno verso la fine del mercato (chiusura il 2 settembre, dopo le prime due giornate di campionato). Noi siamo a buon punto: sappiamo dove intervenire (servirà un doppione di Eleuteri sulla destra, ndr), e non abbiamo nessuno fuori rosa, a differenza della scorsa estate. Molti dei nostri hanno ricevuto offerte da società di B». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sergio Zanca
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
57
Spezia
40
Frosinone
40
Crotone
37
Salernitana
36
Cittadella
36
Pordenone
36
Virtus Entella
35
Empoli
33
Perugia
33
Pescara
32
Juve Stabia
32
Chievoverona
31
Ascoli
31
Pisa
30
Venezia
28
Cremonese
26
Cosenza
23
Trapani
19
Livorno
14
Benevento - Pordenone
2-1
Chievoverona - Salernitana
Cremonese - Trapani
5-0
Empoli - Pisa
2-1
Frosinone - Perugia
1-0
Juve Stabia - Crotone
3-2
Livorno - Cosenza
0-3
Pescara - Cittadella
1-2
Spezia - Ascoli
3-1
Venezia - Virtus Entella
2-2