21 maggio 2019

Sport

Chiudi

24.04.2019

La Ferrari in Azerbaigian per sfatare il tabù e ripartire

Mattia Binotto
Mattia Binotto

Sfatare il tabù Azerbaigian per riportare le Mercedes sulla terra e rilanciare le ambizioni mondiali. La Ferrari si avvicina alla quarta gara di Formula 1 della stagione portando alcuni nuovi aggiornamenti, primo passo verso lo sviluppo della SF90, con l’obiettivo di rompere il digiuno a Baku, dove la Rossa non ha ancora mai vinto dalla prima edizione nel 2016. «Venendo da tre gare nelle quali non abbiamo raggiunto il risultato che speravamo, questo Gp», avverte il team principal della scuderia di Maranello Mattia Binotto, «è per noi ancora una volta molto importante. Ci siamo preparati al meglio, analizzando tutti i dati sin qui disponibili, cercando di individuare le aree di miglioramento e di adattare il nostro assetto e la gestione della power unit a quelle che sono le caratteristiche della pista. Baku presenta infatti un lunghissimo rettilineo, dove il motore è sollecitato in modo particolare sia per quanto riguarda il motore termico che per la parte ibrida». Il circuito cittadino di Baku è uno dei tre attualmente presenti nel Mondiale sui quali la Ferrari non ha mai vinto. Le altre due piste tabù sono Sochi (Russia) e Yas Marina (Abu Dhabi). «Una delle sfide di Baku - spiega Sebastian Vettel - è trovare il giusto bilanciamento a livello di carico aerodinamico: devi poter affrontare bene le curve lente ma c’è bisogno di essere anche velocissimi sui rettilinei. È un compromesso non facile da trovare». La città azera si è affacciata da pochissimo sul panorama motoristico mondiale avendo ospitato la sua prima competizione automobilistica solo nel 2012. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]