17 settembre 2019

Sport

Chiudi

30.07.2019

Lukaku messo fuori rosa Juve e Inter alla sfida finale

Romelu Lukaku non è partito con la squadra
Romelu Lukaku non è partito con la squadra

MILANO Romelu Lukaku non andrà con il Manchester United in Norvegia. L’attaccante belga non fa parte dei 26 convocati dall’allenatore dei Red Devils Ole Solskjaer per la partita amichevole di oggi col Kristiansund, squadra della città natale del tecnico norvegese. Lukaku è al centro di una sfida tutta italiana di mercato tra Inter e Juventus, con i bianconeri che si sarebbero inseriti all’ultimo minuto proponendo uno scambio con Paulo Dybala mentre l’Inter tratta da settimane sulla valutazione del cartellino, con lo United che continua a chiedere oltre 80 milioni. Solskjaer avrebbe però dato la deadline per domani per l’eventuale trasferimento. Lukaku avrebbe ottenuto 4 giorni di permesso per finalizzare il suo trasferimento. Lo riporta il «Daily Express». Sabato l’attaccante belga aveva postato su Instagram una foto insieme al suo agente Federico Pastorello con la didascalia che faceva presagire novità in arrivo: «Soon to be continued». Intanto lo United è sempre più vicino all’ingaggio di Milinkovic-Savic. Il club avrebbe trovato un accordo verbale con il ventiquattrenne centrocampista serbo della Lazio, alla quale andrebbero circa 90 milioni. L’ex Genk, che ha cittadinanza spagnola, sarebbe il sostituto di Paul Pogba qualora il francese approdi al Real Madrid. Da parte sua la Lazio fa un pensierino a Danny Welbeck. I biancocelesti sarebbero fra i club sulle tracce del ventottenne attaccante inglese, svincolato dopo la fine del contratto con l’Arsenal, ma fin qui la richiesta d’ingaggio del giocatore, 5,8 milioni di euro lordi a stagione e un bonus alla firma di 5,5 milioni, avrebbe frenato tutte le squadre interessate. Sul fronte tedesco ci sarebbe anche la Fiorentina fra le squadre che starebbero valutando la possibilità di ingaggiare Franck Ribery. Secondo i media tedeschi, il trentaseienne attaccante francese avrebbe diverse richieste dopo l’addio al Bayern, fra cui quella dei viola ma non solo: l’Arsenal e club di Qatar e Arabia Saudita si sarebbero messi in contatto con lui. Il Milan e Patrick Cutrone sono ai saluti. «Deluso? Io non ho nulla da dire. Sono pronto e sempre carico. Leggere i messaggi dei tifosi del Milan mi ha fatto effetto, vuol dire che ho lasciato qualcosa di positivo. Auguro il meglio ai tifosi rossoneri e ai miei compagni di squadra». Novità anche in casa giallorossa. «Ruben Providence si unisce alla Roma, con un trasferimento definitivo». Così, su Twitter, il Paris Saint Germain ha ufficializzato il passaggio del dicioittenne attaccante francese al club giallorosso. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Virtus Entella
9
Benevento
7
Pisa
7
Perugia
7
Ascoli
6
Pordenone
6
Pescara
6
Salernitana
6
Empoli
5
Crotone
5
Chievoverona
4
Spezia
3
Venezia
3
Cremonese
3
Frosinone
3
Cittadella
3
Cosenza
1
Juve Stabia
1
Livorno
0
Trapani
0
Ascoli - Livorno
2-0
Cittadella - Trapani
2-0
Cosenza - Pescara
1-2
Crotone - Empoli
0-0
Perugia - Juve Stabia
0-0
Pisa - Cremonese
4-1
Pordenone - Spezia
1-0
Salernitana - Benevento
0-2
Venezia - Chievoverona
0-2
Virtus Entella - Frosinone
1-0