30 novembre 2020

Sport

Chiudi

22.10.2020

Open d’Italia, uno spettacolo di livello mondiale

Primi giri di prova del percorso nei giorni scorsi per i 114 al viaPietro Apicella, presidente del Chervò Club San Vigilio di Pozzolengo: inizia oggi il 77esimo Open d’Italia
Primi giri di prova del percorso nei giorni scorsi per i 114 al viaPietro Apicella, presidente del Chervò Club San Vigilio di Pozzolengo: inizia oggi il 77esimo Open d’Italia

Tutto è pronto al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo, che da stamattina sarà teatro della 77esima edizione dell'Open d'Itala. Un evento che conferma la centralità di Brescia e delle sue splendide strutture, come quella gestita dal presidente Pietro Apicella, nel panorama italiano e internazionale. UN'EDIZIONE complicata e ovviamente diversa rispetto a quelle passate, ma che porta sui green di Pozzolengo alcuni dei migliori golfisti a livello mondiale. «Siamo davvero orgogliosi di essere riusciti a organizzare al meglio e in così poco tempo questo torneo - spiega Apicella - Solo un paio di mesi fa sembrava un'impresa impossibile e invece ce l'abbiamo fatta. Voglio ringraziare la Federazione e il mio staff per il lavoro incredibile. Siamo pronti per ricevere alcuni dei giocatori più importanti a livello internazionale e goderci lo spettacolo che sapranno offrire nella nostra splendida struttura». Tanti i fuoriclasse presenti nonostante il momento complicato: sono iscritti all'Open 2020 ben 114 atleti e tra questi due ex numero uno delle classifiche mondiali. Il tedesco Martin Kaymer, che in carriera ha disputato la bellezza di quattro Rydercup (competizione che nel 2023 si svolgerà in Italia), e l’inglese Lee Westwood, che con le sue 10 presenze alla Ryder è una delle icone in attività del golf europeo. MA ATTENZIONE anche ai golfisti azzurri, con un tocco di brescianità garantito dalle presenze di Nino Bertasio, svizzero trapiantato a Salò, e di Matteo Manassero, che sui campi bresciani ci è cresciuto fino ad arrivare ai vertici mondiali. In gara anche Renato Paratore, sulla carta l’italiano più in forma e reduce dal 37esimo posto allo Scottish Championship della scorsa settimana, con all'attivo tre top ten in questa stagione e la strepitosa vittoria al British Masters. In campo da stamattina anche Edoardo Molinari, Laporta e Migliozzi. Presente anche il golfista paralilmpico Tommaso Perrino. Assente Francesco Molinari, giunto secondo nell'edizione 2018 dell'Open d'Italia tenutosi al Garda Golf di Soiano del Lago, che è rimasto negli Usa ma ha voluto mandare un messaggio a giocatori e organizzatori. «Un saluto e un grosso in bocca al lupo a tutti i partecipanti dell'Open d'Italia - scrive sui canali social il golfista piemontese - Mi spiace non esserci quest'anno ma vi seguirò in televisione sperando di tornare nel 2021». Golf giocato che andrà di pari passo con la sicurezza. Ben 600 persone tra staff, caddie e atleti sono già da ieri inseriti in una vera e propria bolla anti-Covid che sarà mantenuta per tutto l'arco del torneo. Condizione straordinaria che certamente non inficerà la qualità di un Open d'Italia fortemente voluto dalla Federazione Golf e da tutto lo staff del Chervò Golf Club. Struttura che da qui a domenica sarà al centro delle attenzioni degli appassionati di golf a livello internazionale. Che lo spettacolo abbia inizio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Giori
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Salernitana
20
Lecce
18
Empoli
18
Venezia
17
Frosinone
16
Spal
15
Cittadella
14
Chievoverona
14
Monza
13
Pordenone
12
Brescia
9
Cosenza
8
Reggio Audace
8
L.r. Vicenza Virtus
7
Reggina
7
Pisa
7
Ascoli
5
Virtus Entella
5
Cremonese
4
Pescara
4
Brescia - Frosinone
1-2
Chievoverona - Lecce
1-2
Cosenza - Salernitana
0-1
Empoli - L.r. Vicenza Virtus
2-2
Monza - Reggina
1-0
Pescara - Pordenone
0-2
Pisa - Cittadella
1-4
Reggio Audace - Cremonese
1-1
Venezia - Ascoli
2-1
Virtus Entella - Spal