21 ottobre 2020

Sport

Chiudi

23.03.2020 Tags: Basket

Orzinuovi lascia volare Miles negli States

Anthony Miles: ha salutato la Bassa ed è tornato in America
Anthony Miles: ha salutato la Bassa ed è tornato in America

Manuel Caldarese Tutto tace e deve tacere ancora per un po’ in quel di Orzinuovi che, nonostante qualche dato leggermente incoraggiante sul Coronavirus, rimane saggiamente sulla difensiva come gran parte dei club e dei tesserati non solo ma anche nel mondo della pallacanestro. In queste ore il bomber Anthony Miles, arrivato come ultimo innesto ma subito faro della rincorsa alla salvezza, è rientrato con la sua famiglia negli States dopo aver ottenuto il nulla osta della dirigenza Agribertocchi. LA DECISIONE risulta in linea con molte altre società a partire dai cittadini della Leonessa, tanto per guardare ai cugini cestistici prossimi di categoria, anche se lascia ancora tanti interrogativi sulla ripresa del campionato. «Con il livello massimo di allerta negli Stati Uniti - spiega il ds Alessandro Muzio - c’è il rischio che le frontiere vengano chiuse. Abbiamo allora contattato Miles e concordato il suo rientro a Houston. Il giocatore però dovrà rientrare nel momento in cui il campionato dovesse riprendere». L’attenzione sul presente lascia poi l’amara prospettiva di un lungo o totale congelamento del campionato, anche se le ipotesi sulla ripresa o no sono ancora un chiacchiericcio tra addetti ai lavori privo di fondamento, perché totalmente dipendente dalla situazione generale. «SIETE STATI fantastici - si legge in una lettera di Miles ai tifosi sui social - e se continua il campionato, torno a finire quello che abbiamo iniziato». Orzinuovi rincorre e ha 2 punti da recuperare su Roseto, in penultima posizione ma con 2 partite in più. Non è un momento in cui si possano accampare meriti sportivi o in cui si possa disquisire su questioni di giustizia. Anche qualche piccolo dettaglio che negli ultimi giorni si stava aggiungeva alla ristrutturazione del palazzetto dovrà rallentare, in ottemperanza ai nuovi decreti delle istituzioni. Il periodo di quarantena, inevitabilmente, deve continuare. Non spegnerà di certo la passione, ma rimanda a data da destinarsi quella chiamata alle armi cestistiche, quella carica che ha distinto una squadra sempre grintosa facendo parlare di Orzinuovi anche in ambienti di alto rango sportivo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
10
Empoli
10
Salernitana
8
Venezia
7
Chievoverona
7
Frosinone
7
Reggina
6
Reggio Audace
4
Cosenza
4
Brescia
4
Lecce
4
Ascoli
4
Monza
3
Spal
3
Pordenone
3
Virtus Entella
3
Pisa
3
L.r. Vicenza Virtus
2
Cremonese
2
Pescara
1
Ascoli - Reggio Audace
2-1
Chievoverona - Brescia
1-0
Cittadella - Pordenone
2-0
Empoli - Spal
2-1
Frosinone - Virtus Entella
0-0
Lecce - Cremonese
L.r. Vicenza Virtus - Salernitana
1-1
Pisa - Monza
1-1
Reggina - Cosenza
0-0
Venezia - Pescara
4-0