13 dicembre 2019

Sport

Chiudi

11.11.2019

Cazzago in formato super: Villanuova annichilito

È il Radici Cazzago il trionfatore del derby di serie C maschile. I ragazzi di Antonini onorano il palazzetto di casa e travolgono 3-0 il Tecnoace Villanuova, conquistando così la loro terza vittoria nella quarta giornata di campionato, la prima giocata tra le mura casalinghe. Un match a senso unico da parte del Cazzago, in cui gli avversari riescono a farsi sentire solo nel primo set: qui, infatti, il Villanuova passa addirittura in vantaggio, poi i padroni di casa pareggiano e, dopo l’11-9, il Tecnoace smette di giocare, lasciando fare tutto al Radici, che, senza fatica, chiude ogni parziale con una voragine di distacco. Per il Villanuova è la prima battuta d’arresto del campionato, e quello che l’aspetterà la prossima settimana sarà un nuovo derby, quello contro l’Idea Volley. Sempre nel maschile, sono due su tre le altre squadre bresciane che brillano: il McDonal’s, che colleziona il quarto 3-0 della stagione, questa volta contro il New Vizzolo, e l’Idea Volley, che torna a sorridere, dopo la battuta d’arresto della scorsa settimana contro il Gorlago Scanzo, battendo il Gorgonzola al quinto set. Non ce la fa invece l’Asolaremedello, che si arrende in casa contro il Nembro: gli avversari hanno infatti la meglio per 3-0. IL FEMMINILE va vicina al poke, con tre formazioni su quattro che centrano l’obiettivo. La prima è la Beretta Gardonese, che, nella sua prima partita casalinga a Gardone Val Trompia asfalta il Piadena, una delle squadre più quotate per la promozione in B2, per 3-0. Le ragazze del tecnico Rago vanno contro ogni previsione e comandano una partita difendendo al limite della perfezione e attaccando senza alcun timore, facendo esplodere, alla fine, il PalaBeretta in un boato di felicità. Anche l’Afa De Giorgi zittisce le sue avversarie: questa volta sono le atlete del Capergnanica, che si inchinano per 0-3 a Villanuova. Berlassini e compagne raggiungono così la terza vittoria in tre giornate, comandando dall’inizio alla fine senza particolari problemi nonostante le assenze di Ferrara e Piccinelli, portandosi così in cima alla classifica del girone D con 9 punti. Bene anche per il Torbole Casaglia, che centra il secondo successo stagionale con un bel 3-1 a Bergamo. L’unica formazione ad arrendersi è il Montecchio, che scivola a Cassano D’Adda con un brutto 0-3, stesso risultato che aveva subito sette giorni fa contro il Walcor Soresina. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
34
Pordenone
25
Cittadella
25
Chievoverona
24
Frosinone
23
Perugia
23
Crotone
22
Virtus Entella
22
Ascoli
21
Pescara
21
Empoli
21
Pisa
20
Spezia
19
Salernitana
19
Venezia
18
Cremonese
17
Cosenza
14
Juve Stabia
14
Trapani
13
Livorno
11
Benevento - Trapani
5-0
Chievoverona - Cremonese
1-0
Cittadella - Salernitana
4-3
Empoli - Ascoli
2-1
Juve Stabia - Frosinone
0-2
Perugia - Cosenza
2-2
Pescara - Venezia
2-2
Pisa - Virtus Entella
0-2
Pordenone - Crotone
1-0
Spezia - Livorno
2-0