25 agosto 2019

Sport

Chiudi

15.04.2019

Cazzago nella leggenda. Remedello affonda Villanuova

La Promoball Sanitars vince ma resta in fondo alla classifica
La Promoball Sanitars vince ma resta in fondo alla classifica

Rende onore ai giocatori del Radici Cazzago e dell’Asd Remedello il bilancio dei derby di serie C maschile. La squadra guidata dal tecnico Antonini e quella diretta da Busato battono rispettivamente il McDonald’s Atlantide per 3-1 e il Tecnoace Villanuova per 3-0. Il Cazzago entra così nella leggenda (forse c’era già) incassando la ventiduesima vittoria di fila e mantenendosi ovviamente al comando del girone A, stroncando ogni tentativo dei tucani, terzi in classifica, di strappare almeno un punto in questa sfida di vertice. L’ATLANTIDE la spunta solo al primo set tra le mura di casa sfruttando le imprecisioni ospiti, poi gli avversari carburano, e nei tre parziali successivi mostrano tutta la loro superiorità. Il Remedello poi fa il bis col Tecnoace: l’Asd realizza lo stesso risultato dell’andata, battendo in meno di un’ora i padroni di casa con un netto 3-0 e spedendoli direttamente in serie D. Perché con questo risultato il Villanuova conferma la retrocessione matematica, giocando una delle peggiori partite di sempre e lasciando fare sempre agli avversari il loro gioco. Torna a sorridere il Sabbio, che dopo quattro sconfitte consecutive rilancia in casa contro il fanalino di coda della classifica Edilcom Cisano (3-1), mentre non va altrettanto bene alla Sdl che, a Codogno, è costretta a cedere il passo alla seconda forza della classifica Croce Cappu per 0-3, rimanendo comunque in settima posizione in classifica. NEL FEMMINILE le squadre bresciane chiudono il campionato con prestazioni non troppo positive: solo due squadre su quattro riescono a brillare. In evidenza l’Afa De Giorgi Villanuova, che a Lodi vince per 3-1 e conclude la sua prima stagione di C al sesto posto con 28 punti, e la Promoball Sanitars, che vola in casa sul Celadina per 3-1 rimanendo però incollata alla penultima posizione, sempre del girone D. Vanno invece a fondo per 1-3 la Beretta Gardonese (per 1-3) e l’Idras Ef (0-3). Le giocatrici devono cedere sul campo del Lazzate; le seconde su quello del Soresina. Le ragazze di Rago finiscono così la stagione con un ottavo posto nel girone C (36 punti), quelle di Favero invece salutano dalla settima posizione con 2 punti in più. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Spezia
3
Ascoli
3
Salernitana
3
Cremonese
3
Virtus Entella
3
Benevento
1
Cosenza
1
Crotone
1
Pisa
1
Chievoverona
0
Empoli
0
Frosinone
0
Juve Stabia
0
Perugia
0
Pordenone
0
Venezia
0
Livorno
0
Pescara
0
Trapani
0
Cittadella
0
Ascoli - Trapani
3-1
Cittadella - Spezia
0-3
Crotone - Cosenza
0-0
Empoli - Juve Stabia
Perugia - Chievoverona
Pisa - Benevento
0-0
Pordenone - Frosinone
Salernitana - Pescara
3-1
Venezia - Cremonese
1-2
Virtus Entella - Livorno
1-0