18 agosto 2019

Sport

Chiudi

24.06.2019

Con le bande in ordine il Valtrompia cresce

Emanuele Sorlini, nuova banda del Valtrompia Volley
Emanuele Sorlini, nuova banda del Valtrompia Volley

Ancora un colpo di mercato per il Valtrompia Volley che con il passare delle settimane prende sempre più forma. La formazione di Enrico Peli ha nelle ultime ore assestato altri tre colpi di mercato che dovrebbero aumentare la qualità della rosa a sua disposizione. Dopo l'acquisto del secondo palleggiatore Nicolò Zanoncelli, ventisettenne di origine cremonese che farà da supporto al nuovo innesto in regia Useppe Cosa, ora ai Lupi della Valtrompia si uniranno anche due bande di tutto rispetto. Il primo è Emanuele Rodella e arriva direttamente dalla Centrale McDonald's; il secondo è invece il giovane Emanuele Sorlini, classe 1998 per 190 centimetri di altezza. I due andranno a rafforzare le fila del confermato Maurizio Montanari, che da opposto prenderà il ruolo di banda, e che Rodella conosce bene. Lo schiacciatore di Montichiari (in forza all’Atlantide dal 2013 al 2014, con una sola pausa tra il 2017-2018 quando ha indossato la maglia del Tempini Azzano) ha giocato due campionati, dal 2013 al 2015, insieme a Montanari. Arriva dai «Tucani» anche Emanuele Sorlini. Il ventunenne ha infatti tutta la trafile nelle giovanili della formazione cittadina e in veste di opposto ha disputato anche il campionato 2017-2018. La stagione è stata positiva visto che la squadra è riuscita ad approdare ai playoff promozione. Nell’ultima stagione, invece, il giovane schiacciatore ha vestito i colori dell'Idea Volley che ha disputato il campionato di serie C. «SONO MOLTO felice di questa nuova avventura che sicuramente mi aiuterà a crescere, migliorarmi e raggiungere nuovi obiettivi personali - dichiara Sorlini - Sono contento per la fiducia accordatami dalla società, e spero di esserne sempre all'altezza». La rosa di Enrico Peli sta quindi prendendo una forma ben precisa. Nella creazione si vede anche la mano del nuovo direttore sportivo Luca Patronaggio. Su questi due ultimi acquisti la società punta parecchio. Sorlini dalla sua ha il grande entusiasmo tipico dei giovani atleti che si trovano investiti di una importante responsabilità. Dall’altra parte invece c’è l’esperienza che risponde al nome di Emanuele Rodella. L’ex Atlantide porterà in dote alla sua nuova formazione quattro stagioni di serie A2 dove ha messo a terra 553 punti complessivi. Un bel gruzzolo che potrà essere di aiuto per far crescere anche gli altri giocatori della rosa del Valtrompia. •

B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1