18 gennaio 2020

Sport

Chiudi

07.08.2019

Dimmidisì, per l’Italia è no: avanti solo Arnaboldi

Andrea Arnaboldi: ha superato agevolmente Gerald GranolersTeymuraz Gabashvili: 34 anni, ex numero 43 al mondo, ha superato Berrettini in 3 set
Andrea Arnaboldi: ha superato agevolmente Gerald GranolersTeymuraz Gabashvili: 34 anni, ex numero 43 al mondo, ha superato Berrettini in 3 set

In una giornata nera per i tennisti italiani, lo spiraglio di luce al Trofeo Dimmidisì di Manerbio arriva da Andrea Arnaboldi. Il giocatore di Cantù si è imposto con determinazione su Gerald Granolers, fratello minore dell’altro tennista Marcel. Con il punteggio di 6-3 6-3 il canturino, n.257 ATP, ha messo in sicurezza la qualificazione per i quarti di finale - in cui affronterà il vincitore tra Cerundolo e Ferreira Silva -, oltre ad aver dato lustro al gruppo dei padroni di casa. Le speranze di vedere altri italiani conquistare la qualificazione si sono infrante con altre due sconfitte: dopo quelle di lunedì di Lorenzo Musetti, Enrico Della Valle, Filippo Speziali e Samuel Vincent Ruggeri, ieri sono arrivate quelle di Giulio Zeppieri e Marco Bortolotti. Il primo, diciassettenne di Latina, si è arreso contro l’americano Evan King, n.344 ATP. Ma è stata una sorpresa per tutti: dai primi scambi l’italiano aveva fatto capire di potercela fare senza troppi problemi. Forse l’emozione: Zeppieri ha buttato una palla break spianando la strada all’avversario (2-1), che poi ha iniziato a dilagare. Un po’ di delusione anche per Bortolotti, che ha ceduto davanti all’uruguaiano Martin Cuevas, nonostante avesse cercato di controbattere fin da subito. Nel primo set aveva recuperato sul 6-6, per poi cedere al tie break e spegnersi nel successivo. MA IL GRANDE spettacolo ieri l’ho dato il russo Teymuraz Gabashvili, ex n. 43 ATP, 10 Challenger vinti e due volte agli ottavi del Roland Garros (nel 2010 e nel 2015). Gabashvili ha fatto fuori un altro italiano, il 21enne Jacopo Berrettini: 6-0 6-7 6-3. Dopo un primo set a senso unico, in cui il tennista russo ha chiuso in 18 minuti, Berrettini ha reagito nel secondo. Ma qualche errore di troppo, nel terzo set, ha dato il via libera a Gabashvili. Negli altri match, il taiwanese Chun Hsin Tseng ha battuto l’egiziano Mohamed Safwat, mentre l’argentino Andrea Collarini ha sconfitto Carlos Boluda. Oggi sarà l’ultimo giorno per i primi turni, in cui esordiranno tutti i big, tra cui le due teste di serie Paolo Lorenzi e Lorenzo Giustino. Tra i 14 incontri in programma ci sarà anche quello di Simone Bolelli, che giocherà nel doppio assieme all’argentino Andres Molteni. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
46
Pordenone
35
Crotone
31
Virtus Entella
29
Cittadella
29
Frosinone
28
Ascoli
27
Perugia
27
Pescara
26
Salernitana
26
Chievoverona
26
Spezia
24
Pisa
24
Juve Stabia
24
Empoli
23
Venezia
22
Cremonese
21
Cosenza
20
Trapani
15
Livorno
12
Benevento - Pisa
Chievoverona - Perugia
Cosenza - Crotone
Cremonese - Venezia
Frosinone - Pordenone
2-2
Juve Stabia - Empoli
Livorno - Virtus Entella
Pescara - Salernitana
Spezia - Cittadella
Trapani - Ascoli