15 settembre 2019

Sport

Chiudi

07.08.2019

Dimmidisì, per l’Italia è no: avanti solo Arnaboldi

Andrea Arnaboldi: ha superato agevolmente Gerald GranolersTeymuraz Gabashvili: 34 anni, ex numero 43 al mondo, ha superato Berrettini in 3 set
Andrea Arnaboldi: ha superato agevolmente Gerald GranolersTeymuraz Gabashvili: 34 anni, ex numero 43 al mondo, ha superato Berrettini in 3 set

In una giornata nera per i tennisti italiani, lo spiraglio di luce al Trofeo Dimmidisì di Manerbio arriva da Andrea Arnaboldi. Il giocatore di Cantù si è imposto con determinazione su Gerald Granolers, fratello minore dell’altro tennista Marcel. Con il punteggio di 6-3 6-3 il canturino, n.257 ATP, ha messo in sicurezza la qualificazione per i quarti di finale - in cui affronterà il vincitore tra Cerundolo e Ferreira Silva -, oltre ad aver dato lustro al gruppo dei padroni di casa. Le speranze di vedere altri italiani conquistare la qualificazione si sono infrante con altre due sconfitte: dopo quelle di lunedì di Lorenzo Musetti, Enrico Della Valle, Filippo Speziali e Samuel Vincent Ruggeri, ieri sono arrivate quelle di Giulio Zeppieri e Marco Bortolotti. Il primo, diciassettenne di Latina, si è arreso contro l’americano Evan King, n.344 ATP. Ma è stata una sorpresa per tutti: dai primi scambi l’italiano aveva fatto capire di potercela fare senza troppi problemi. Forse l’emozione: Zeppieri ha buttato una palla break spianando la strada all’avversario (2-1), che poi ha iniziato a dilagare. Un po’ di delusione anche per Bortolotti, che ha ceduto davanti all’uruguaiano Martin Cuevas, nonostante avesse cercato di controbattere fin da subito. Nel primo set aveva recuperato sul 6-6, per poi cedere al tie break e spegnersi nel successivo. MA IL GRANDE spettacolo ieri l’ho dato il russo Teymuraz Gabashvili, ex n. 43 ATP, 10 Challenger vinti e due volte agli ottavi del Roland Garros (nel 2010 e nel 2015). Gabashvili ha fatto fuori un altro italiano, il 21enne Jacopo Berrettini: 6-0 6-7 6-3. Dopo un primo set a senso unico, in cui il tennista russo ha chiuso in 18 minuti, Berrettini ha reagito nel secondo. Ma qualche errore di troppo, nel terzo set, ha dato il via libera a Gabashvili. Negli altri match, il taiwanese Chun Hsin Tseng ha battuto l’egiziano Mohamed Safwat, mentre l’argentino Andrea Collarini ha sconfitto Carlos Boluda. Oggi sarà l’ultimo giorno per i primi turni, in cui esordiranno tutti i big, tra cui le due teste di serie Paolo Lorenzi e Lorenzo Giustino. Tra i 14 incontri in programma ci sarà anche quello di Simone Bolelli, che giocherà nel doppio assieme all’argentino Andres Molteni. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Virtus Entella
9
Perugia
7
Ascoli
6
Salernitana
6
Pordenone
6
Benevento
4
Pisa
4
Chievoverona
4
Empoli
4
Crotone
4
Spezia
3
Pescara
3
Cremonese
3
Venezia
3
Frosinone
3
Cittadella
3
Cosenza
1
Juve Stabia
1
Livorno
0
Trapani
0
Ascoli - Livorno
2-0
Cittadella - Trapani
2-0
Cosenza - Pescara
Crotone - Empoli
Perugia - Juve Stabia
0-0
Pisa - Cremonese
Pordenone - Spezia
1-0
Salernitana - Benevento
Venezia - Chievoverona
0-2
Virtus Entella - Frosinone
1-0