06 giugno 2020

Sport

Chiudi

06.03.2020

Fermi tutti: in campo solo la Serie A

La Sarca Italia di A2 maschile domenica giocherà a porte chiuse
La Sarca Italia di A2 maschile domenica giocherà a porte chiuse

Biancamaria Messineo Dietrofront anche per la pallavolo. È durata poco l’autorizzazione della Federazione italiana pallavolo (Fipav) al proseguimento della stagione: dopo l’annuncio di lunedì, che dava il beneplacito per la ripresa dei campionati nazionali, regionali, e territoriali, mercoledì notte è arrivata la smentita. Subito dopo la decisione del Governo di tenere scuole e università chiuse fino a domenica 15 marzo, è arrivato il comunicato Fipav, che, adeguandosi alla normativa appena emessa, ha sospeso «l’attività sportiva dei campionati di serie B nazionale, regionali e territoriali». Un posticipo ulteriore per serie C, D, Divisioni e Giovanili lombardi, per i quali, 2 giorni fa, Fipav Brescia e i comitati territoriali avevano già rinviato il rientro in campionato a dopo l’8 marzo per problemi relativi alle palestre disponibili. Una novità invece per la serie B, che avrebbe dovuto riprendere proprio questo fine settimana. Anche se in realtà, per le squadre bresciane, non cambia più di tanto: già Valtrompia, di B maschile, e Bedizzole, di B2 femminile, avevano posticipato le rispettive gare. Per i lupi erano stati gli avversari del Grassobbio, a chiedere il rinvio per indisponibilità del proprio impianto; la Linea Saldature aveva dovuto rinunciare alla gara contro Reggio Emilia per lo stesso problema. LE UNICHE due a dover scendere in campo dovevano essere Real e Gussago. Ma mentre la prima ha visto improvvisamente cancellato il suo appuntamento previsto a casa dell’Arbor, il team di Ghilardi non ha avuto una così grande sorpresa: «Ce l’aspettavamo - ammette il dirigente del Gussago Claudio De Lorenzi -, perché eravamo in contatto con Roma. Avevamo chiesto di spostare la nostra partita perché una delle nostre atlete, dopo essere stata a contatto con un parente che a sua volta aveva avuto contatti con un soggetto risultato positivo al Coronavirus, è in quarantena. E ci avevano già comunicato che avrebbero potuto procedere in questo modo». Ci si domanda come cambierà il calendario della B, la cui conclusione era già stata posticipata al 16 maggio. Ora infatti saliranno a 4 le gare rimandate: la prima di queste si giocherà proprio il 16, le altre saranno probabilmente recuperate con gare infrasettimanali. Insomma ad oggi le uniche gare che pare si svolgeranno saranno quelle di A2 maschile, Atlantide-Reggio Emilia, e di A1 femminile, Conegliano-Millenium. Proprio la Valsabbina ha comunicato di aver spostato il recupero di Perugia da mercoledì 3 a giovedì 4 aprile. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
69
Crotone
49
Frosinone
47
Pordenone
45
Spezia
44
Cittadella
43
Salernitana
42
Chievoverona
41
Empoli
40
Virtus Entella
38
Pisa
36
Juve Stabia
36
Perugia
36
Pescara
35
Ascoli
32
Venezia
32
Cremonese
30
Trapani
25
Cosenza
24
Livorno
18
Benevento - Pescara
4-0
Chievoverona - Cosenza
2-0
Cittadella - Pordenone
0-2
Empoli - Trapani
1-1
Frosinone - Cremonese
0-2
Juve Stabia - Spezia
3-1
Perugia - Salernitana
1-0
Pisa - Livorno
1-0
Venezia - Crotone
1-3
Virtus Entella - Ascoli
3-0