16 settembre 2019

Sport

Chiudi

13.04.2019

Il Valtrompia è costretto a rompere la maledizione

Missione ardua per il Valtrompia in B maschile: reduce da 8 sconfitte consecutive la lotta per la salvezza diventa sempre più difficile. E la gara interna di stasera contro il Canottieri Ongina (ore 20, a Bovezzo) diventa di vitale importanza. I triumplini in classifica stanno 4 posizioni sotto i piacentini, con 12 punti in meno. E nella gara d’andata in Emilia furono battuti al tie break. Ma stasera possono contare sul fattore campo. Anche l’Iseoserrature Pisogne giocherà questa sera, alle 19.30, nel suo palazzetto. Dopo l’impegnativo appuntamento della scorsa settimana nel derby contro Bedizzole, stavolta potrà spiegare le vele più facilmente verso l’obiettivo: la quinta vittoria consecutiva. L’Argentario Trento è penultimo in classifica di B1 femminile e all’andata fu battuto dalle sebine per 3-0. Il Bedizzole scenderà in campo domani alle 18 per una sfida da titani contro le friulane del Talmassons, capolista della serie B1 femminile. Le gardesane dovranno raccogliere tutte le loro forze per risorgere dalle ceneri della sconfitta per 2-3 contro il Pisogne e continuare sulla scia positiva iniziata un mese fa, quella delle 3 vittorie di fila, prima di frenare contro l’Iseoserrature sabato scorso. SEMPRE domani ci sarà l’ultimo appuntamento della B1: la Vinilgomma Ospitaletto ospiterà alle 18 l’Agrilagaria Volano Trento, che in classifica sta 2 posizioni sotto con 5 punti in meno. Vietato abbassare la guardia quindi per le ragazze di coach Irene Bonfadini, che si batteranno contro un’avversaria che la scorsa settimana ha asfaltato per 3-1 la seconda della classifica Vicenza, e che nella gara d’andata aveva fatto inchinare le bresciane (3-0). Tutte stasera invece le gare di B2 femminile: alle 17 l’Lpr Gussago sarà ospite dell’Ustorri Vicenza, 10 punti in meno delle bresciane, e dovrà mantenere la concentrazione se vorrà ripetere il 3-0 dell’andata. Alle 20,20 sarà infine la volta del Real Mazzano, che aprirà le sue porte all’Isuzu Cerea, e qui sarà una sfida all’ultimo pallone: le due formazioni sono vicinissime in classifica (Cerea 37, Real 35), e il Mazzano avrà il compito di vendicare l’1-3 dell’andata. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Virtus Entella
9
Pisa
7
Perugia
7
Ascoli
6
Salernitana
6
Pordenone
6
Pescara
6
Empoli
5
Crotone
5
Benevento
4
Chievoverona
4
Spezia
3
Venezia
3
Cremonese
3
Frosinone
3
Cittadella
3
Cosenza
1
Juve Stabia
1
Livorno
0
Trapani
0
Ascoli - Livorno
2-0
Cittadella - Trapani
2-0
Cosenza - Pescara
1-2
Crotone - Empoli
0-0
Perugia - Juve Stabia
0-0
Pisa - Cremonese
4-1
Pordenone - Spezia
1-0
Salernitana - Benevento
Venezia - Chievoverona
0-2
Virtus Entella - Frosinone
1-0