22 settembre 2019

Sport

Chiudi

21.08.2019

L’Atlantide punta a crescere con un gruppo consolidato

I ragazzi della Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia attesi nel campionato di A2 FOTOLIVE/Fabrizio Cattina
I ragazzi della Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia attesi nel campionato di A2 FOTOLIVE/Fabrizio Cattina

Pronti, partenza, via. La Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia è tornata in palestra per la prima seduta di allenamento in vista della nuova stagione di serie A2. La nuova formazione, guidata dal tecnico Roberto Zambonardi, si è riunita nel palazzetto di Caionvico per la preparazione pre-campionato. Tutti presenti, a partire dai due pilastri della squadra, il capitano Simone Tiberti e lo schiacciatore Alberto Cisolla, poi gli altri confermati, la banda Paolo Crosatti, l’opposto Fabio Bisi, i centrali Nicola Candeli e Dane Mijatovic. Sul parquet del palazzetto sono scesi anche i nuovi arrivi: le bande Andrea Galliani e Andrej Ristic, il giovane schiacciatore Andrea Ostuzzi, il Centrale Roberto Festi, il palleggiatore Giovanni Ceccato, l’opposto Michele Malvestiti, i liberi Giuseppe Zito e Andrea Franzoni, e i più giovani: l’ala Luca Togni, l’opposto Riccardo Iervolino e l’alzatore Pietro Ghilardi. L’ATMOSFERA, carica di energia e ottimismo, rifletteva gli stati d’animo di tutti i giocatori; in primis quello del nuovo schiacciatore di Desio Galliani, l’anno scorso in SuperLega con il Vero Monza: «Sarà un campionato tosto - afferma il giocatore, approdato a Brescia due giorni fa -, ma noi daremo il massimo per andare il più in alto possibile. So che la Centrale è una squadra che si comporta come una famiglia, e questo nella pallavolo può aiutare tanto, perché ci si può sempre venire incontro e i problemi si possono gestire serenamente». D’accordo il nuovo Centrale Roberto Festi, classe 1994, originario di Tione di Trento, anche lui arrivato in città lunedì scorso: «Non vedevamo l’ora di iniziare - ammette l’atleta, la stagione passata nell’A2 del Monini Spoleto-, ora prepariamo un campionato difficile, ma noi siamo pronti e faremo di tutto per arrivare il più in alto possibile. Siamo un bel gruppo: un mix tra giovani ed esperti, con molta voglia di fare bene. I presupposti per fare bene ci sono tutti: siamo una squadra dalle grandi potenzialità e metteremo i bastoni tra le ruote ai nostri avversari. Riguardo gli obiettivi il tecnico Zambonardi mette in chiaro quelli più imminenti: «Bisognerà andarci giù pesante, perché sarà un campionato difficile e, a questi livelli, l’onere della responsabilità è sempre più grande». IL LAVORO dell’Altlantide, in effetti, non si è mai fermato, nemmeno in l’estate: «Abbiamo lavorato tanto - continua il coach - e non ci abbiamo mai fatto uno stop vero e proprio, tra campi estivi e varie attività. Senza contare che qualche giorno fa la tromba d’aria ha allagato il palazzetto e a Ferragosto sono entrati i ladri rompendo i vetri, e anche questo ci ha tenuto impegnati». Per aggiungere altro lavoro, la società ha già messo in programma alcune amichevoli pre-campionato, che permetteranno alla nuova squadra di potersi testare direttamente sul campo. Primo test il 12 settembre alle 18 a Padova contro il Vancouver, poi il 20 a Lumezzane contro il Padova di serie A1. Verso la fine del mese ci sarà l’appuntamento di andata e ritorno contro Cantù. Le danze sono aperte, non resta che salire sul palco e dare il tutto per tutto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
10
Virtus Entella
10
Ascoli
9
Pisa
8
Perugia
8
Empoli
8
Pescara
7
Pordenone
6
Salernitana
6
Cremonese
6
Chievoverona
5
Crotone
5
Spezia
4
Venezia
4
Frosinone
4
Livorno
3
Cittadella
3
Cosenza
1
Juve Stabia
1
Trapani
0
Benevento - Cosenza
1-0
Chievoverona - Pisa
2-2
Cremonese - Crotone
2-1
Empoli - Cittadella
1-0
Frosinone - Venezia
1-1
Juve Stabia - Ascoli
1-5
Livorno - Pordenone
2-1
Pescara - Virtus Entella
1-1
Spezia - Perugia
2-2
Trapani - Salernitana