13 agosto 2020

Sport

Chiudi

04.12.2019

La Valsabbina guarda al futuro e riparte dal recupero di Rivero

La schiacciatrice Jessica Rivero, 24 anni: si avvicina il suo rientro
La schiacciatrice Jessica Rivero, 24 anni: si avvicina il suo rientro

Quattro sconfitte in altrettante settimane: la cronistoria della Banca Valsabbina Millenium da un mese a questa parte non ha mai riportato buone notizie, con le leonesse che non sono ancora riuscite a rialzarsi dopo il primo brutto scivolone subito in casa per mano di Casalmaggiore. Proprio in occasione della gara in cui, al termine di un primo set portato a casa ai vantaggi, la schiacciatrice titolare del Brescia Jessica Rivero si è infortunata ad una gamba, accusando un problema muscolare al bicipite femorale sinistro. UN CASO? Potrebbe anche essere, ma la storia del campionato racconta che da quel momento in poi la Millenium non ha più portato a casa una vittoria, entrando in un tunnel di sconfitte che, tra previste o preannunciate, hanno tenuto inchiodata la squadra a quota 11 punti in classifica. E Rivero? La stella della Banca Valsabbina Millenium sembrava dovesse rientrare prima contro Filottrano e poi contro Monza, invece è stata costretta a restare ancora ai box fermata in panchina dalla gamba. Colpa di un’infiammazione che, subentrata a quello che all’inizio sembrava un danno di lieve entità, sta continuando ad allungare i tempi di recupero della giocatrice. «La risonanza effettuata dieci giorni fa ha scoperto del liquido al ginocchio, dovuta ad un’infiammazione al legamento popliteo - spiega la giocatrice -: ora il versamento si è assorbito e sto facendo tanta terapia, da giovedì poi ho ricominciato ad allenarmi con le ragazze». Se da un lato è vero che la squadra deve saper fare bene anche senza le titolari, è altrettanto sicuro che la mancanza di Rivero si è sentita in maniera insistente. Certo, non si può sapere come sarebbe andata se la banda cubana, naturalizzata spagnola, fosse stata presente nelle gare contro Perugia, Filottrano o Monza; ma di una giocatrice che in 69 set, nello scorso campionato, aveva messo a terra 226 punti (contemplando anche 29 ace nel suo curriculum stagionale), la Valsabbina ne ha bisogno. Anche perché in questa stagione, prima di infortunarsi Rivero di ace ne aveva già messi a terra 11, con una media di un servizio efficace ogni due set. Cifre importanti per una giocatrice fondamentale per la squadra. «Con la battuta riuscivo a dare un buon contributo alla squadra - ammette Rivero -, e può essere che la mia mancanza abbia creato qualche problema di sintonia alla squadra. Ci sono stati degli equilibri a livello di intesa e mentale che si sono rotti, ed è mancata a un po’ a tutte la mentalità per trovare sia delle soluzioni e fare bene, sia per essere più fredde e lucide nei momenti più importanti». LA SPERANZA è che queste due settimane di pausa, prima dell’incontro di sabato 14 contro Bergamo, siano sufficienti alla schiacciatrice per riprendersi del tutto e tornare in campo insieme alle compagne: «Queste due settimane saranno molto importanti - conclude la leonessa -: mi serviranno per capire come la gamba risponderà alle terapie e per ricominciare a lavorare come prima. Dobbiamo impegnarci tutte insieme per migliorarci e ritrovare il nostro ritmo, e dovremo riuscire a rialzarci, con o senza di me». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
86
Crotone
68
Spezia
61
Pordenone
58
Cittadella
58
Chievoverona
56
Pisa
54
Frosinone
54
Empoli
54
Salernitana
52
Venezia
50
Cremonese
49
Virtus Entella
48
Trapani
48
Cosenza
46
Ascoli
46
Pescara
45
Perugia
45
Juve Stabia
41
Livorno
21
Ascoli - Benevento
2-4
Chievoverona - Pescara
1-0
Cosenza - Juve Stabia
3-1
Cremonese - Pordenone
2-2
Frosinone - Pisa
1-1
Livorno - Empoli
0-2
Salernitana - Spezia
1-2
Trapani - Crotone
2-0
Venezia - Perugia
3-1
Virtus Entella - Cittadella
2-3